Condividi Miriam12Stelle:

PREGHIERE VIDEO

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro in evidenza
L'eroismo delle origini

L'eroismo delle origini

Livio Fanzaga

IO STO CON LA CHIESA

NetCrIM - Risorse Cristiane on line
www.parrocchie.eu
Categorico: ogni sito la sua categoria e viceversa!
     
 

Votami qui:

 
     

 

miriam12stelle.jimdo.com

Votaci su Net-Parade.it
Aggiungi alla pagina personalizzata di Google
Locations of visitors to this page
Registra il tuo sito nei motori di ricerca

La Bibbia: un tesoro da scoprire

**********     I foglietti di "Credere" risposte alle tue domande - Bayard/Croire - Traduzione di Enrica Zaira Merlo - Editoriale San Paolo      **********         

Da secoli la Bibbia è l'opera più letta, più studiata e più tradotta al mondo (in più di mille lingue). Ogni anno se ne vendono in Italia centinaia di migliaia di copie in diverse traduzioni. Perchè ha avuto un successo così grande, e così a lungo? Come affrontare un monumento così impressionante? Quali sono le cose essenziali che bisogna conoscere?

  LA BIBBIA, una biblioteca!  
 

La Bibbia non è un libro normale, ma una raccolta di libri molto diversi tra loro. Il termine greco che la designa: ta biblia, significa i libri.

Furono gli antichi autori cristiani che iniziarono a chiamare Bibbia la raccolta delle Sacre Scritture; il più antico documento al riguardo è una lettera scritta intorno al 150 d.C. da Clemente Alessandrino, uno dei primi Padri della Chiesa. La Bibbia è composta da racconti mitici, epici o storici, da elenchi di leggi e di genealogie, poemi, testi sapienziali, profezie, parole visionarie, preghiere, esortazioni.

La redazione di questi libri è iniziata probabilmente nell'VIII secolo prima di Cristo e si è conclusa verso il 100 dopo Cristo.

In un primo tempo scritti separatamente, questi libri sono stati instancabilmente meditati, ricopiati, e poi, nel corso dei secoli, riuniti e classificati a poco a poco.

La Bibbia è il testo di riferimento degli ebrei ma anche dei cristiani (anche se, naturalmente, gli ebrei non riconoscono gli scritti che parlano di Gesù e che costituiscono il Nuovo Testamento).

Anche nel Corano si trovano la storia di Abramo, quella di Mosè, di Maria (Myriam) e Gesù (Aissa) e molti altri episodi ripresi dalla Bibbia.

 
     

 

CHI ha scritto la BIBBIA?

La tradizione attribuisce i primi cinque libri a Mosè, il libro dei Salmi a Davide, altri ancora al profeta Isaia o a Geremia. Oggi sappiamo che la composizione della Bibbia è stata lunga e complessa, fatta di racconti ripresi dalle tradizioni orali, dalle cronache dei re o da scuole di pensiero.

Questi testi sono stati rimaneggiati e poi definiti verso il II secolo prima di Cristo. Da allora, l'elaborazione della Bibbia si è realizzata attraverso innumerevoli aggiunte e riletture dei fedeli, fatto che spiega soprattutto perchè i cristiani non hanno lo stesso libro degli ebrei. Per i credenti, è Dio stesso che ancora oggi ci parla attraverso questi testi.

LA BIBBIA DEGLI EBREI

La Bibbia è innanzitutto il testo sacro degli ebrei, che ne hanno conservato 24 libri, tutti scritti in ebraico. Si compone di tre insiemi: la Legge (la Torah), i Profeti e gli Scritti. PEr l'ebraismo, è nei primi cinque libri della Bibbia (la Legge o la Torah) che si trovano i testi fondamentali che regolano e scandiscono la vita del credente. Ma questa Legge non è in primo luogo un insieme di precetti, bensì il racconto del rapporto di un popolo, Israele, con il suo Dio.

E quella dei cristiani

All'inizio della nostra era, i cristiani hanno riconosciuto in Gesù di Nazaret il Figlio di Dio, il Re che non è di questo mondo e che esaudisce tutte le attese degli uomini.

Anche loro hanno scritto testimonianze su Gesù (i vangeli), e sulla nascita delle prime comunità cristiane (gli Atti degli apostoli) e lettere (le epistole) indirizzate alle prime comunità. Il loro insieme costituisce per i cristiani la seconda parte della Bibbia, denominata Nuovo Testamento, e si compone di 27 libri.

LA BIBBIA dice la verità?

Poichè è parola di Dio, molti pensano che la Bibbia non possa sbagliare e che si devono prendere alla lettera tutti i suoi insegnamenti.

MA se la Bibbia dice il vero, non vuol dire che racconti come siano andate le cose nella realtà: ne esprime il senso. Così, credere che Dio ha creato il mondo non ci spiega come sia andata. La Bibbia ci parla con un linguaggio simbolico e poetico, non scientifico!

La Bibbia è rivelazione, parola di fede.

Per tutti quelli che cercano di avvicinarsi a Dio, la Bibbia è un tesoro inesauribile

COME SI LEGGE LA BIBBIA?
Ma allora, come dobbiamo leggere la Bibbia? Come  una favola o un mito? In realtà la Bibbia deve essere continuamente studiata e meditata come parola di Dio che è indirizzata a noi personalmente. A messa, la domenica, si leggono quattro passaggi della Bibbia, uno dall'Antico Testamento, un Salmo e due brani dal Nuovo Testamento, uno dei quali, uno dei quali dal Vangelo. Spesso il celebrante spiega questi brani affinchè possiamo comprenderli meglio, e così alimentino la nostra preghiera.
VIVERE CON LA BIBBIA
Così, a poco a poco, possiamo ritrovare nella Bibbia parole che ci aiutano a comprendere le gioie e i dolori che attraversiamo nella vita. In particolare i Salmi - che sono lunghe preghiere a volte dure a volte dolci - ci permettono di trasformare tutta la nostra vita in una preghiera. Per non parlare, naturalmente, del Nuovo Testamento, che ci fa conoscere Gesù e i suoi apostoli.

Per orientarsi nella Bibbia

Ogni libro ha un titolo. Inoltre, ogni libro è diviso in capitoli e ogni capitolo in versetti. Questi "frazionamenti" sono stati operati in modo più o meno arbitrario per permettere ai lettori di orientarsi.

Così, Lc 24,27 significa: Vangelo secondo san Luca, capitolo 24, versetto 27.

Dt 6,4-6 significa Libro del Deuteronomio, capitolo 6, versetti da 4 a 6.

La Bibbia cristiana
E' costituita dall'Antico Testamento e dal Nuovo Testamento. La parola Testamento non significa "ultime volontà", ma "alleanza"! La Bibbia ebraica è stata denominata Antico o Primo Testamento (Prima Alleanza). I cristiani vi aggiungono i 27 libri del Nuovo Testamento che raccontano la Nuova Alleanza portata agli uomini da Gesù. I cattolici e gli ortodossi hanno mantenuto 46 libri dell'Antico Testamento. I protestanti si sono limitati a 39, che corrispondono (con una suddivisione diversa) alla Bibbia ebraica.
Il Nuovo Testamento

Comprende i 4 vangeli (Matteo, Marco, Luca, Giovanni) e gli Atti degli apostoli (scritti da Luca); 21 lettere o epistole di cui 14 attribuite a san Paolo, 1 a san Giacomo, 2 a san Pietro, 3 a san Giovanni, 1 a san Giuda.

L'Apocalisse (che significa "Rivelazione" o "Svelamento") è attribuita a san Giovanni e chiude il Nuovo Testamento con un appello a vegliare nell'attesa del ritorno di Gesù.

Il Vangelo
La parola "vangelo" viene da un termine greco che significa "Buona Novella". Indica il messaggio proclamato e vissuto da Gesù e riferito dagli apostoli. Dei quattro evangelisti, due hanno conosciuto direttamente Gesù (Matteo e Giovanni) mentre gli altri due (Marco e Luca) no. I vangeli sono testimonianze sulla vita, la condanna a morte e la resurrezio di Gesù. Da 2000 anni alimentano la fede dei cristiani.

IL DESIDERIO DI DIO

 

O Dio, tu sei il mio Dio, all'aurora io ti cerco,

ha sete di te l'anima mia,

desidera te la mia carne,

n terra arida, assetata, senz'acqua.

Così nel santuario ti ho contemplato,

guardando la tua potenza e la tua gloria...

Quando nel mio letto di te mi ricordo

e penso a te nelle veglie notturne,

a te che sei stato il mio aiuto,

esulto di gioia all'ombra delle tue ali.

A te si stringe l'anima mia:

la tua destra mi sostiene.

dal Salmo 63

Per saperne di più
*

ABC per comprendere la Bibbia

Giacomo Perego, San Paolo 2004.

*

www.la parola.net

Diverse traduzioni della Bibbia online. Un sito pratico e documentato.

     
  Nuove traduzioni CEI:  
*

Bibbia Via Verità Vita

San Paolo 2009

 
*

LA Bibbia di Gerusalemme

Dehoniane 2009

 
*

Bibbia TOB (Traduzione ecumenica della Bibbia), LDC 2009.

 
*

Per leggere l'Antico Testamento

 
*

Per leggere il Nuovo Testamento

 
 

In queste due opere l'autore dà un resoconto della sua esperienza di animatore di gruppi biblici. E'tienne Charpentier. Edizioni Borla.