Condividi Miriam12Stelle:


Citazione spirituale

www.libreriadelsanto.it

 www.libreriadelsanto.it

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro in evidenza
Buon anno

Buon anno

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)

IO STO CON LA CHIESA

A Dio tutto è possibile

Messaggio del 26 giugno 1981

«Io sono la Beata Vergine Maria». 
Comparendo nuovamente alla sola Marija, la Madonna dice: 
«Pace. Pace. Pace. Riconciliatevi. Riconciliatevi con Dio e tra di voi. 

E per fare questo è necessario credere, pregare, digiunare e confessarsi».

Foto scattata alla veggente Vicka
mentre parla con due pellegrini.

Alle sue spalle appare l'immagine della Madonna.

(clicca sopra l'immagine per ingrandirla)

Messaggio del 29 giugno 1981

Non c'e' che un solo Dio e una sola fede. Credete fermamente e non abbiate paura!

Messaggio del 2 agosto 1981

Su richiesta dei veggenti, la Madonna concede che tutti i presenti all’apparizione possano toccarle il vestito, il quale alla fine rimane imbrattato: «Coloro che hanno sporcato il mio vestito sono quelli che non sono in grazia di Dio. Confessatevi frequentemente. Non lasciate che nella vostra anima rimanga a lungo anche soltanto un piccolo peccato. Confessatevi e riparate i vostri peccati».

Messaggio del 13 luglio 1981

La Madonna dice piangendo: «Avete dimenticato la Bibbia»

Pellegrinaggi a Medjugorje…

PADRE JOZO

PADRE JOZO: LA MADONNA PIANGENDO, HA DETTO: AVETE DIMENTICATO LA BIBBIA

Un giorno, la Beata Vergine è apparsa piangendo. Era triste era molto triste... e ha detto: "Cari figli, avete perso la Parola di Dio, avete dimenticato la Bibbia... Ritrovate la Bibbia nelle vostre famiglie!". Noi abbiamo perso la Bibbia! Molti, giornalisti e scrittori, scrivono articoli e libri: vogliano esprimere e descrivere la propria anima, le esperienze spirituali, il proprio sondo interiore..Ma non sostituiscono la Bibbia. La Madonna non dice di cercarla nelle biblioteche, nelle librerie, a scuola. No!,

Lei ha detto: "Ritrovatela nelle famiglie", nella famiglia cristiana. La famiglia cristiana ha perso la Bibbia! La Bibbia è unta, cioè è ispirata dallo Spirito Santo. accettarla con fede, significa che Dio parla e agisce fra di noi, nella nostra famiglia, nella vita, e che per noi è l'Emmanuele, Dio con noi. La Bibbia, il nostro Tabor. Quante sono le parole pronunciate inutilmente, parole sterili che scoraggiano, uccidono e si diffondono nello spazio della tua casa! Permetti a Cristo di annunciare la Sua Parola, di riempire l'aria della tua casa e rinnovare la gioia in te e in tutti quelli che ami. Le potenze negative non possono esercitare la loro autorità dove si proclama la Parola di Cristo. Come il Tabernacolo è un posto speciale per il Corpo di Cristo, così dobbiamo trovare un posto degno dove tenere la Bibbia familiare... la Parola che ti illumina, che ti unge, che ti consola, che ti dà forza. Quando sei triste, leggi la Bibbia ed essa ti rallegrerà. Quando ti senti solo e ti sembra di non poter contare su nessuno, ricordati che c'è sempre Gesù. AscoltaLo, Lui desidera parlarTi! Quando sei felice, pieno di gioia apri la tua Bibbia, leggi un passo e la tua allegria sarà benedetta. Diamo alla Bibbia la giusta importanza. Impariamo a leggerla, ascoltarla, amarla, osservarla. Non consideriamola mai con superficialità come fosse un qualsiasi libro. Essa è la "Voce di Dio!".

A volte, tu non puoi spiegare queste cose ai tuoi figli... però, se vedono che tu ogni giorno dedichi un po' di tempo a Cristo che ti parla attraverso la Bibbia, loro riceveranno questa eredità da te. Coraggio! Possiamo cadere nell'errore di pensare che abbiamo già studiato abbastanza la Bibbia, che conosciamo i suoi generi letterari e la equipariamo alla letteratura extra biblica. No!, la Bibbia è un Libro incomparabile, l'unico Libro incomparabile! E' la Parola di Dio effusa, la lettera di Dio scritta ai Suoi figli! La Parola di Dio, racchiusa nella Sacra Scrittura, non ha perso la Sua forza divina. Ricordiamo come nella "Genesi", Jahvè crea con la Sua Parola: "Sia la luce!" e la luce fu fatta. Pensiamo come sulle labbra di Cristo la Parola è stata meravigliosa. Egli, con la Sua Parola, guariva gli ammalati, risuscitava i morti... Ha fatto uscire Lazzaro dalla tomba, risuscitato. La Parola divina, nella Bibbia, non ha perso la sua onnipotenza. Ugualmente oggi, fa prodigi e segni nella Chiesa che crede e ama. Per questo, il sacerdote dopo la proclamazione del Vangelo, bacia la Sacra Scrittura con gratitudine: Grazie, Cristo per avermi parlato... Grazie per avermi fatto ascoltare la Tua voce... Grazie, Cristo perché la Tua Parola mi ha purificato, curato, ricreato, benedetto.

La Bibbia è il Roveto ardente da dove Dio parlava a Mosè e lo ha inviato a salvare Israele.

La Bibbia è il nostro Tabor dove si ascolta la voce del Padre: "Questi è il Figlio mio prediletto"... il Verbo... "AscoltateLo!". (Mt 17,5).

(tratto da Ecco tua Madre - P.Jozo)

Suor Emmanuel Maillard

Sito ufficiale di Medjugorje

Medjugorje WebSite

Maria a Medjugorje

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online