Condividi Miriam12Stelle:


Citazione spirituale

www.libreriadelsanto.it

 www.libreriadelsanto.it

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro in evidenza

IO STO CON LA CHIESA

Vieni, Signore Gesù

Mese dedicato al Padre

"In questo mese riordiamoci in modo particolare di Dio-Padre, Colui che ogni giorno invochiamo con il PADRE NOSTRO.
La missione di Gesù Cristo consiste nel rivelarci la paternità di Dio, riconciliarsi con Lui e insegnarci il modo di onorarlo.
Gesù si è presentato a noi come l'inviato del Padre a cui è stata data ogni potestà, come il Figlio prediletto nel quale il Padre trova le sue compiacenze, come il mediatore fra noi e il Padre: "Domandate nel mio nome...Nessuno va al Padre se non per me". Gesù aveva sempre lo sguardo al Padre per adorarlo, ringraziarlo e fare la sua volontà.
Ringraziamo spesso l'Eterno Padre di tutto ciò che abbiamo perchè tutto è suo dono.
Egli ha potere di fare molto più di quanto possiamo domandare o pensare (Ef 3,20)".
Triduo a Dio-Padre
1-3 Agosto

Novena dell'Assunzione della B. V. Maria
6-14 Agosto

Il Rosario del Padre
7 Agosto

Triduo a S. Chiara d'Assisi
8-10 Agosto

Triduo a S. Massimiliano M. Kolbe
11-13 Agosto

Novena alle Divine Tenerezze
16-24 Agosto

Coroncina alle Divine Tenerezze
25 Agosto

Coroncina a Dio-Padre
29 Agosto

Novena per la Natività della B. V. Maria
30 Agosto-7 Settembre
(da "IL LIBRO DELLE NOVENE", editrice Ancilla)

Triduo a Dio-Padre

1 - 3 Agosto


1° GIORNO

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

- O Dio, vieni a salvarmi.

- Signore, vieni presto in mio aiuto.


O Signore Iddio, Eterno Padre, ti ricordo le parole del tuo Divin Figlio Gesù: «Se chiederete qualche cosa al Padre nel mio nome, egli ve la darà» (Gv 16,23). Ebbene, è appunto in Nome di Gesù, in memoria del Sangue e dei suoi meriti infiniti, ch'io vengo oggi a Te, umilmente e come un povero innanzi al ricco, per chiederti una grazia. Però prima di chiedertela, sento il dovere di sdebitarmi, almeno in qualche modo, del mio infinito debito di riconoscenza e di gratitudine verso di Te, o Dio buono e potente. Così facendo sono certo che esaudirai la mia preghiera.

Accogli, quindi, o Dio misericordioso, i sentimenti più vivi di ringraziamento, poiché è imperioso in me il senso della gratitudine.

Grazie del beneficio della Incarnazione del tuo Figlio Gesù e della Redenzione da Lui generosamente compiuta per la salvezza del mondo con la morte in croce.

Grazie dei Sacramenti istituiti, sorgenti di ogni bene, specialmente del Sacramento dell'Eucarestia e del Sacrificio della Messa per cui si perpetua il sacrifico della sua morte in Croce.

Grazie dell'Istituzione della Chiesa cattolica, apostolica, romana, del Papato, dell'Episcopato cattolico e del Sacerdozio.

Grazie dello spirito di fede, di speranza e di carità, di cui hai compenetrato la mia mente ed il mio cuore.

Grazie della dottrina del Vangelo e dei suoi insegnamenti, di cui ho cercato di fare tesoro per vivere secondo l'esempio di Gesù Cristo, e specialmente grazie per le "Beatitudini" il cui messaggio di speranza mi è di conforto nelle sofferenze della vita.


Ed ora che ho compiuto il mio stretto dovere di ringraziamento a Te, Dio-Padre, Autore generoso di ogni bene, mi faccio ardito a chiederti nel nome e per i meriti di Gesù Cristo la grazia che attendo dalla tua misericordia...(si chieda la grazia).


- 3 Gloria al Padre


Eterno divin Padre, ti ringrazio di tutti i doni che hai elargito alla Chiesa, a tutte le nazioni, a tutte le anime, e a me particolarmente, ma, in nome di Gesù Cristo Ti chiedo di donarmi nuove grazie spirituali.


**************************

2° GIORNO

Nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito Santo.

- O Dio, vieni a salvarmi.

- Signore, vieni presto in mio aiuto.


Grazie, o Signore Dio-Padre, per lo spirito di umiltà e carità, di pietà e zelo, di pazienza e generosità nel perdonare le offese e di ogni buon sentimento che ci viene suggerito nell'ascolto della tua Parola, nelle esortazioni del Confessore, nelle meditazioni e letture spirituali, come pure per tante buone ispirazioni che ci hai dato.

Grazie di avermi liberato da tanti pericoli spirituali e materiali e dalle tante occasioni di colpa.

Grazie della vocazione che mi hai donato e della grazia concessami per poterla seguire.

Grazie del Paradiso promessomi e del posto che mi hai preparato. Mi sostiene la speranza di venire in quel luogo beato non per i miei meriti ma per quelli di Gesù Cristo. Per questo mi propongo, con il tuo aiuto, di fuggire sempre ed ovunque il peccato.

Grazie anche per avermi liberato tante volte dall'Inferno, dove meriterei di stare per le mie colpe passate, se tuo Figlio non mi avesse redento.

Grazie d'avermi dato per Madre celeste la cara Mamma del tuo Figlio, la Vergine Maria, sempre pietosa ed amabile verso di me, e di averla arricchita di tanti privilegi, specialmente quello dell'Immacolato Concepimento, della sua Assunzione corporea in Cielo, e di averla eletta "Mediatrice di ogni grazia".

Grazie d'avermi dato a patrono della morte San Giuseppe, come esempi di santità e protettori tanti Santi ai quali posso rivolgermi per ottenere la loro protezione. Ti ringrazio per avermi affidato all'Angelo Custode che continuamente mi suggerisce buone ispirazioni per mantenermi nella retta via.

Grazie di tutte le belle ed utili devozioni che la Chiesa mette a mia disposizione, specialmente la devozione al Cuore di Gesù, al Cuore Eucaristico, alla sua Passione, alla Vergine Immacolata, venerata sotto migliaia di titoli, a San Giuseppe e a tanti altri Santi ed Angeli. Sono doni di immenso valore che mi aiuteranno nell'arduo compito della mia santificazione.

Ti ringrazio per i buoni esempi ricevuti dal prossimo e per le meravigliose parole che hai suggerito a Gesù per noi: "Chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, questi è per me fratello, sorella e madre" (Mt 12,50).

Grazieper avermi dato l'ispirazione di fare dello spirito di ringraziamento il perno e l'orientamento della mia vita spirituale.

Grazie di quel bene che Ti sei compiaciuto di compiere per mezzo mio; confesso il mio stupore e la mia umiliazione per aver voluto Tu, o signore, servirti di me, misera creatura.

Grazie poi fin d'ora delle pene del Purgatorio che mi vorrai abbreviare per i meriti di Gesù Cristo, della Madonna, dei Santi e per i suffragi delle anime buone che mi vorrai applicare.

Ed ora che nuovamente ho compiuto il mio stretto dovere di ringraziamento a Te, Dio-Padre, Autore generoso di ogni bene, mi faccio più ardito a chiederti nel nome e per i meriti di Gesù Cristo la grazia che attendo dalla tua misericordia...(si chiede la grazia).


- 3 Gloria al Padre


Eterno Padre, ti ringrazio di tutti i doni che hai elargito alla Chiesa, a tutte le nazioni, a tutte le anime, e a me particolarmente, ma in nome di Gesù Cristo Ti chiedo di donarmi nuove grazie.


**************************

3° GIORNO

Nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito Santo.

- O Dio, vieni a salvarmi.

- Signore, vieni presto in mio aiuto.


Ti ringrazio, o Signore Dio-Padre, anche delle sofferenza, delle pene, delle umiliazioni, delle malattie, triste retaggio del peccato, che hai permesso venissero a visitarmi e provarmi, perché essi mi hanno piegato al sacrificio così necessario per seguire il tuo divino Figlio che ha detto: «Chi non porta la sua croce e non viene dietro di me, non può essere mio discepolo» (Lc 14,27).

Grazie del firmamento, che, immenso e scintillante di astri, silenziosamente narra la tua gloria; del sole, fonte per noi di luce e calore; dell'acqua che ci disseta; dei fiori che abbelliscono la terra.

Ti ringrazio della condizione sociale in cui mi hai posto e per non avermi fatto  mancare il necessario alla vita, né l'onore, né il pane quotidiano e per avermi dato comodità e vantaggi materiali che tanti non hanno.

Grazie delle grazie che ho ricevuto e di quelle, ah! quanto più numerose, che mi saranno palesi soltanto in Cielo!

Grazie di tutti i benefici di ordine naturale e soprannaturale che hai elargito e doni ancora ai miei parenti, amici, benefattori, a tutte le anime di questa terra, ai buoni e ai cattivi, a chi li merita e a chi non li merita, alla Chiesa cattolica ed a tutti i suoi membri, al mio Paese ed a tutta la terra.

Di tutte le grazie che conosco e non conosco intendo ringraziarti non solo abitualmente, ma anche attualmente, ogni volta che pronuncerò una giaculatoria.

Ed ora che ho ancora una volta compiuto il mio stretto dovere di ringraziamento a Te, Dio-Padre, Autore generoso di ogni bene, mi faccio più ardito a chiederti nel nome e per i meriti di Gesù Cristo, la grazia che attendo dalla tua misericordia...(si chiede la grazia).


- 3 Gloria al Padre


Eterno Padre, ti ringrazio di tutti i doni che hai elargito alla Chiesa, a tutte le nazioni, a tutte le anime, e a me particolarmente, ma in nome di Gesù Cristo Ti chiedo di donarmi nuove grazie.

Novena dell'Assunzione della B. V. Maria

6 - 14 Agosto

Si può leggere questo messaggio ogni giorno, all'inizio della novena.

 

Messaggio della Madonna ricevuto da Don Stefano Gobbi
il 15 agosto 1986
:

"Figli miei, ascoltate le mie parole...Guardate alla vostra Mamma Celeste, assunta alla gloria del Paradiso anche con il corpo.

Pregare con tutto l'amore del vostro cuore durante questi giorni che precedono la mia grande festa: il giorno della mia assunzione al Cielo farò discendere una pioggia di grazie su tutti voi, miei figli.

La luce del mio corpo glorioso vi illumina e vi indica la via che dovete seguire.

E' quella della purezza, dell'amore, della preghiera, della sofferenza, della santità.

E' quella di una vita intimamente unita a Gesù. Così anche voi, pur vivendo ancora su questa terra, potete essere illuminati e avvolti dalla luce che risplende quassù in Paradiso.

La luce del mio corpo glorioso risplende per voi in maniera sempre più forte, specialmente in questi tempi tanto difficili e dolorosi, per consolarvi e per incoraggiarvi in tutte le vostre quotidiane difficoltà...

Oggi avete bisogno della mia materna consolazione per non scoraggiarvi.

Guardate al Paradiso, dove la vostra Mamma Celeste è stata assunta in anima e corpo, e sarete da me consolati.

Vivete con il cuore e con l'anima in Paradiso dove Gesù ha già preparato un posto per ciascuno di voi e nulla turberà la vostra pace...

Voglio cospargere su tutti voi il soave profumo della purezza, dell'umiltà, della semplicità, del silenzio, della preghiera, della docilità, dell'ubbidienza, della contemplazione...così a tutti donerete la pace del cuore e diventerete oggi strumenti della mia pace...".

 

NOVENA

 

1. O Vergine Immacolata, Madre di Dio e degli uomini, noi crediamo con tutto il fervore della nostra fede nella tua As­sunzione trionfale in anima e corpo al Cielo, dove sei accla­mata Regina da tutti i cori degli Angeli e da tutte le schiere dei Santi; ad essi ci uniamo per lodare e benedire il Signore che Ti ha esaltata sopra tutte le creature e offrirti il nostro omaggio ed il nostro amore.

 

- Ave Maria...

- O Maria assunta in Cielo in corpo ed anima, prega per noi.

 

2. O Vergine Immacolata, Madre di Dio e degli uomini, noi sappiamo che il tuo sguardo, che maternamente accarezzava l'umanità umile e sofferente di Gesù in terra, si sazia ora in Cielo alla vista dell'umanità gloriosa della Sapienza increata, e che la letizia dell'anima tua, nel contemplare faccia a faccia l'adorabile Trinità, fa sussultare il tuo cuore di beatificante tenerezza; noi, poveri peccatori a cui il corpo appesantisce il volo dell'anima, Ti supplichiamo di purificare i nostri sensi, affinché apprendiamo fin da questa nostra vita terrena a gu­stare Iddio, Iddio solo, nell'incanto delle creature.

 

- Ave Maria...

- O Maria assunta in Cielo in corpo ed anima, prega per noi.

    

3. O Vergine Immacolata, Madre di Dio e degli uomini, noi confidiamo che le tue pupille misericordiose si abbassino sulle nostre miserie e sulle nostre angosce, sulle nostre lotte e sulle nostre debolezze; che le tue labbra sorridano alle nostre gioie e alle nostre vittorie; che tu senta la voce di Gesù dirti di ognuno di noi, come già del suo discepolo amato: «Ecco il tuo figlio»; noi, che Ti invochiamo nostra Madre, Ti prendiamo come Giovanni, per guida, forza e consolazione della nostra vita mortale.

 

- Ave Maria...

- O Maria assunta in Cielo in corpo ed anima, prega per noi.

 

4. O Vergine Immacolata, Madre di Dio e degli uomini, noi abbiamo la vivificante certezza che i tuoi occhi, i quali hanno pianto sulla terra irrigata dal sangue di Gesù, si volgano ancora verso questo mondo in preda alle guerre, alle persecu­zioni, all'oppressione dei giusti e dei deboli; noi, fra le tene­bre di questa valle di lacrime, attendiamo dal tuo celeste lume e dalla tua dolce pietà, sollievo alle pene dei nostri cuori, alle prove della Chiesa e della nostra Patria.

 

- Ave Maria...

- O Maria assunta in Cielo in corpo ed anima, prega per noi.

 

5. O Vergine Immacolata, Madre di Dio e degli uomini, noi crediamo infine che nella gloria dove regni vestita di sole e coronata di stelle Tu sia, dopo Gesù, la gioia e la letizia di tutti gli Angeli e di tutti i Santi; da questa terra dove passiamo pellegrini, confortati dalla fede nella futura risurrezione, guar­diamo verso di Te, nostra vita, nostra dolcezza, nostra speran­za. Attiraci con la soavità della tua voce per mostrarci un giorno, dopo il nostro esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno, o clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. Amen.

 

- Ave Maria...

- O Maria assunta in Cielo in corpo ed anima, prega per noi.

- Salve, o Regina... 

 

Il Rosario del Padre

7 Agosto

1. Il Padre promette che per ogni Padre nostro che verrà recitato, decine di anime si salveranno dalla dannazione eterna e decine di anime verranno liberate dalle pene del Purgatorio.

 

2. Il Padre concederà grazie particolarissime alle famiglie nelle quali tale Rosario verrà recitato e tramanderà le grazie di generazione in generazione.

 

3. A tutti coloro che lo reciteranno con fede farà grandi miracoli, tali e talmente grandi quali non se ne sono mai visti nella storia della Chiesa.

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

- O Dio, vieni a salvarmi.
- Signore, vieni presto in mio aiuto.
- Gloria al Padre...
- Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono.
- Angelo di Dio...

 

1° Mistero - Si contempla il trionfo del Padre nel giardino dell’Eden quando, dopo il peccato di Adamo ed Eva, promette la venuta del Salvatore.

 

“Il Signore Dio disse al serpente: “poichè tu hai fatto questo, sii tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. Io porrò inimicizia tra te e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno”. (Gen. 3,14-15)

- Ave Maria...

- 10 Padre nostro
- Gloria al Padre...

- Padre mio...

- Angelo di Dio...

 

2° Mistero - Si contempla il trionfo del Padre al momento del “Fiat” di Maria durante l’annunciazione.

 

“L’Angelo disse a Maria: “Non temere, Maria, perchè hai trovato grazia presso Dio: Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà mai fine”. Allora Maria disse:”Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto”. (Lc. 1,30 ss.)

- Ave Maria...

- 10 Padre nostro
- Gloria al Padre...

- Padre mio...

- Angelo di Dio...

 

 

3° Mistero - Si contempla il trionfo del Padre nell’orto del Gethsemani quando dona tutta la sua potenza al Figlio.

 

“Gesù pregava: “Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà”. Gli apparve allora un angelo dal cielo a confortarlo. In preda all’angoscia, pregava più intensa-
mente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra.
(Lc 22,42-44)

- Ave Maria...

- 10 Padre nostro
- Gloria al Padre...

- Padre mio...

- Angelo di Dio...


4° Mistero -
Si contempla il trionfo del Padre al momento del giudizio particolare.

 

“Quando era ancora lontano il padre lo vide e commosso gli corse incontro, gli si gettò al collo e lo baciò. Disse poi ai servi: “presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l’anello al dito e i calzari ai piedi e facciamo festa, perchè questo mio figlio era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato”. (Lc. 15,20-24)

- Ave Maria...

- 10 Padre nostro
- Gloria al Padre...

- Padre mio...

- Angelo di Dio...


5° Mistero -
Si contempla il trionfo del Padre al momento del giudizio universale.

 

“Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perchè il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c’era più. Vidi anche la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. Udii allora una voce potente che usciva dal trono: “Ecco la dimora di Dio con gli uomini! Egli dimorerà tra di loro ed essi saranno il suo popolo ed egli sarà il “Dio-con-loro”. E tergerà ogni lacrima dai loro occhi; non ci sarà più la morte, né lutto, né lamento, né affanno, perchè le cose di prima sono passate”. (Ap.21,1-4)

- Ave Maria...

- 10 Padre nostro
- Gloria al Padre...

- Padre mio...

- Angelo di Dio...

 

LITANIE DEL PADRE

O Dio, Padre del Cielo,                                              abbi pietà di noi
O Dio, Figlio redentore del mondo,                            
abbi pietà di noi
O Dio, Spirito Santo,                                                
abbi pietà di noi
 

Santa Trinità, unico Dio                                              abbi pietà di noi

Padre, creatore del mondo                                          abbi pietà di noi

Padre, propiziatore del mondo                                     abbi pietà di noi

Padre, sapienza eterna                                               abbi pietà di noi

Padre, bontà infinita                                                   abbi pietà di noi

Padre, provvidenza ineffabile                                       abbi pietà di noi

Padre, sorgente di ogni cosa                                       abbi pietà di noi

Padre, santissimo                                                      abbi pietà di noi

Padre, dolcissimo                                                      abbi pietà di noi

Padre, d'infinita misericordia                                       abbi pietà di noi

Padre, nostro difensore                                             abbi pietà di noi

Padre, nostra gioia e nostra gloria                               abbi pietà di noi

Padre, ricco per tutte le creature                                 abbi pietà di noi

Padre, magnificenza della Chiesa                                 abbi pietà di noi

Padre, speranza dei cristiani                                       abbi pietà di noi

Padre, capovolgimento degli idoli                                abbi pietà di noi

Padre, saggezza dei capi                                           abbi pietà di noi

Padre, magnificenza dei re                                         abbi pietà di noi

Padre, consolazione dei popoli                                   abbi pietà di noi

Padre, gioia dei sacerdoti                                          abbi pietà di noi

Padre, guida degli uomini                                          abbi pietà di noi

Padre, dono della vita di famiglia                                abbi pietà di noi

Padre, aiuto dei misteri                                            abbi pietà di noi

Padre, letizia dei poveri                                            abbi pietà di noi

Padre, guida dei giovani                                           abbi pietà di noi

Padre, amico dei piccoli                                             abbi pietà di noi

Padre, libertà degli schiavi                                        abbi pietà di noi

Padre, luce di coloro che sono nelle tenebre               abbi pietà di noi

Padre, distruzione dei superbi                                  abbi pietà di noi

Padre, saggezza dei giusti                                       abbi pietà di noi

Padre, riposo nelle tribolazioni                                  abbi pietà di noi

Padre, speranza nella desolazione                            abbi pietà di noi

Padre, rifugio di salvezza per i disperati                     abbi pietà di noi

Padre, consolazione dei poveri                                 abbi pietà di noi

Padre, porto di salvezza nei pericoli                          abbi pietà di noi

Padre, pace e protezione del denudamento               abbi pietà di noi

Padre, consolazione degli afflitti                               abbi pietà di noi

Padre, rifugio degli orfani                                        abbi pietà di noi

Padre, rifugio degli anziani                                      abbi pietà di noi

Padre, rifugio degli moribondi                                 abbi pietà di noi

Padre, che estingui la sete nella nostra povertà         abbi pietà di noi

Padre, vita dei morti                                              abbi pietà di noi

Padre, gloria dei Santi                                            abbi pietà di noi


Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo            perdonaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo            esaudiscici o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo            abbi pietà di noi

 

- Pater, Ave e Gloria a Dio-Padre

 

 

Triduo a S. Chiara d'Assisi

8 - 10 Agosto

(per ottenere grazie)

Ripetere ogni giorno del triduo:

- O Serafica Santa Chiara, prima discepola del Poverello d'Assisi, che abbandonasti ricchezze ed onori per una vita di sacrificio e di altissima povertà, ottienici da Dio con la grazia che imploriamo (...) di essere sempre sottomessi al divino volere e fiduciosi nella provvidenza del Padre.

- Pater, Ave, Gloria

 

- O Serafica Santa Chiara, che pur vivendo segregata dal mondo non dimenticasti i poveri e gli afflitti, ma ti facesti loro madre sacrificando per essi le tue ricchezze e compiendo molti miracoli in loro favore, ottienici da Dio, con la grazia che imploriamo (...), la carità cristiana verso i nostri fratelli bisognosi, in tutte le necessità spirituali e materiali.

- Pater, Ave, Gloria

 

- O Serafica Santa chiara, luce della nostra patria, che liberasti la tua città dai barbari devastatori, ottienici da Dio, con la grazia che imploriamo (...) di vincere le insidie del mondo contro la fede e la morle conservando nelle nostre famiglie la vera pace cristiana con il santo timore di Dio e la devozione al Santissimo Sacramento dell'altare.

- Pater, Ave, Gloria

Triduo a S. Massimiliano M. Kolbe

11 - 13 Agosto

1. O Dio che hai infiammato di zelo per le anime e di carità per il prossimo San Massimiliano Maria, concedi a noi di lavorare intensamente per la tua gloria al servizio di ogni uomo, nostro fratello.

- Gloria al Padre...

- Ave Maria...

2. O Dio che in San Massimiliano Maria, seguace fedelissimo del poverello di Assisi, ci hai donato un apostolo della devozione alla Vergine Immacolata, donaci il coraggio di affidare a Lei i nostri corpi, i nostri cuori, le anime nostre, le nostre attività.

- Gloria al Padre...

- Ave Maria...

3. O Signore, Ti supplichiamo perchè sull'esempio di San Massimiliano Maria impariamo a offrire per Te la nostra vita.

- Gloria al Padre...

- Ave Maria...

4. O Signore, ti chiediamo che quel fuoco di carità che San Massimiliano Maria attinse dal Sacrificio Eucaristico accenda anche i nostri cuori.

- Gloria al Padre...

- Ave Maria...

5. O Vergine Immacolata, Madre del Signore e Madre della Chiesa, ottienici di amarti, di servirti, di testimoniarti con una generosità e un ardore almeno pari a quello del tuo apostolo e martire San Massimiliano Maria.

- Gloria al Padre...

- Ave Maria...

San Massimiliano Kolbe, prega per noi, aiutaci nella presente difficoltà, ottienici un grande amore verso la Vergine Immacolata, un amore ancora più grande del tuo.

 

PREGHIAMO

O Dio, che hai infiammato di zelo per le anime e di carità per il prossimo San Massimiliano Maria, tuo sacerdote, martire e apostolo dell'Immacolata, concedi a noi, per sua intercessione, di lavorare intensamente per la tua gloria al servizio degli uomini, per rassomigliare anche nella morte al Figlio tuo. Egli vive e regna nei secoli dei secoli. Amen.

 

Novena alle Divine Tenerezze

16 - 24 Agosto

Ripetere tutti i giorni della novena:

1 - Eterno Padre, che preso da infinita tenerezza per gli uomini hai mandato il tuo Divin Figlio Gesù sulla terra, concedimi la grazia di conoscere le tue tenerezze e di lasciarmi coprire da Esse, onde vivere secondo la tua Volontà.

    - Gloria al Padre...

2 - O Gesù, Tenerezza del Padre, che sei venuto sulla terra per effondere sugli uomini la tua misericordiosa tenerezza, concedimi la grazia di lasciarmi invadere da questa tua tenerezza onde possa vivere nella speranza dell'eterna salvezza.

    - Gloria al Padre...

3 - O Spirito Santo, Amore tenerissimo che procede dal Padre e dal Figlio e che dopo l'Ascensione di Gesù al Cielo, preso da tenerezza per gli uomini sei disceso sugli Apostoli e su tutta la Chiesa, accendi nel mio cuore una scintilla di questo Amore per gustare l'ineffabile dolcezza ed essere docile alle divine ispirazioni.

    - Gloria al Padre...

 

 

Coroncina alle Divine Tenerezze

25 Agosto

1) Nel primo mistero si contempla la tenerezza del Padre nel mistero della predestinazione: "Quelli che da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all'immagine del Figlio suo" (Rm 8,29).

- Padre nostro...

- "Tenerezza del Padre, consolaci" (10 volte)

- Gloria al Padre...

 

2) Nel secondo si contempla la tenerezza di Gesù nel mistero della Salvezza: "Egli ha dato Se stesso per noi" (Tt 2,14).

- Padre nostro...

- "Tenerezza del Padre, consolaci" (10 volte)

- Gloria al Padre...

 

3) Nel terzo si contempla la tenerezza dello Spirito Santo nel mistero della Pentecoste: "Quando verrà il consolatore, vi rammenterà ogni cosa" (Gv 15,26).

- Padre nostro...

- "Tenerezza del Padre, consolaci" (10 volte)

- Gloria al Padre...

 

4) Nel quarto si contempla la tenerezza di Maria Santissima, Madre della Chiesa, Mediatrice di tutte le grazie, Madre di Gesù e Madre nostra.

- Padre nostro...

- "Tenerezza del Padre, consolaci" (10 volte)

- Gloria al Padre...

 

5) Nel quinto si contempla la tenerezza di tutti i Santi nella loro testimonianza e nella loro intercessione per noi presso il Padre.

- Padre nostro...

- "Tenerezza del Padre, consolaci" (10 volte)

- Gloria al Padre...

 

INVOCAZIONE

Sia conosciuta, lodata, amata, ringraziata

la tenerezza di Dio per noi!

***********
LITANIE DELLA DIVINA TENEREZZA

Signore, pietà

Cirsto, pietà

Signore, pietà

 

Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici

 

Padre del cielo, Dio,

figlio Redentore del mondo, Dio,

spirito Santo, Dio,

Santa Trinità, unico Dio,

 

Tenrezza del Padre che ci ami fin dall'eternità,

Tenerezza del Padre che ci hai eletti nel Cristo,

Tenerezza del Padre che ci parli nel creato,

Tenerezza del Padre che ci hai chiamati all'esistenza,

Tenerezza del Padre che governi l'universo,

Tenerezza del Padre che ci sostieni,

Tenerezza del Padre che ci nutri,

Tenerezza del Padre nei Patriarchi:

        Abramo, Isacco, Giacobbe,

Tenerezza del Padre in Mosè e nei Profeti,

Tenerezza del Padre che ci attendi nella Casa del Cielo,

Tenerezza del Padre nel disegno della Redenzione,

Tenerezza di Gesù nell'Incarnazione,

Tenerezza di Gesù nella fanciullezza,

Tenerezza di Gesù nell'umiltà di Nazaret,

Tenerezza di Gesù nella vita pubblica,

Tenerezza di Gesù nei miracoli,

Teenrezza di Gesù nell'accogliere i peccatori,

Tenerezza di Gesù nella Parla di vita,

Tenerezza di Gesù nell'Eucarestia,

Tenerezza di Gesù nel Sacerdozio,

Tenerezza di Gesù nella Passione,

Tenerezza di Gesù nel perdonare il ladrone pentito,

Tenerezza di Gesù nel donarci la sua santissima Madre,

Tenerezza di Gesù nella morte di croce,

Tenerezza di Gesù sgorgata nella ferita del Costato,

Tenerezza di Gesù nella Risurrezione,

Tenerezza di Gesù nell'Ascensione,

Tenerezza di Gesù nel mandarci lo spirito Santo,

tenerezza di Gesù in Maria Santissima Madre della chiesa,

Tenerezza di Gesù nel suo Vicario il Papa,

Tenerezza di Gesù negli Apostoli,

Tenerezza di Gesù negli angeli Custodi,

Tenerezza di Gesù nella gloria,

Tenerezza di Gesù nelle tribolazioni,

Tenerezza di Gesù in tutti i Santi,

 

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,

Signore, pietà

Cristo, pietà

Signore, pietà


Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici


abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi


abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi


abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi


perdonaci, Signore

esaudiscici, Signore

abbi pietà di noi

PREGHIAMO

 

O Dio, Padre nostro, che fin dall'eternità ci ami con infinita tenerezza da mandare sulla terra il tuo unico figlio Gesù per la nostra Salvezza, liberaci da ogni male, consolaci con la tua grazia in ogni momento della vita presente e al termine dei nostri giorni terreni portaci nella tua Casa in cielo, negli splendori della vita eterna, per gustare senza fine le tue paterne tenerezze. Amen.


Coroncina a Dio-Padre

29 Agosto

1 - “Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu” (Mt 26,39)

- Pater, Ave, Gloria


2 - Abbà, Padre! Tutto è possibile a te, allontana da me questo calice! Però non ciò che io voglio, ma ciò che vuoi tu” (Mc 14,36)

- Pater, Ave, Gloria


3 - Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà”(Lc 22,42)

                                                          - Pater, Ave, Gloria

 

Preghiamo

Padre, per la compiacenza che provasti nell’ascoltare dalle labbra del tuo Gesù agonizzante questa preghiera con cui Ti ha infinitamente glorificato, Ti prego di gradirla pronunciata dalle mie labbra e dal mio cuore. Donami la grazia di glorificarTi con filiale riconoscenza o con generosa rassegnazione. Per Gesù Cristo nostro Signore.  Amen

 

Novena per la Natività della B. V. Maria

30  Agosto - 7 Settembre

Leggere la preghiera iniziale e recitare poi 30 Ave Maria per ogni giorno della novena; si diranno in tutto 270 Ave Maria in memoria dei giorni che Maria Santissima rimase nel seno di sua madre Sant'Anna. Questa devozione è stata insegnata dalla Vergine stessa a Santa Geltrude.

PREGHIERA


Gloriosissima Vergine e clementissima Madre di Dio, Maria, eccomi prostrato ai tuoi santissimi piedi, come servo umile e tuo indegno devoto.  Ti prego dal più profondo del mio cuore di degnarti di ricevere queste mie piccole lodi e fredde benedizioni che Ti offro con questa santa novena; sono preghiere che cercano di unirsi a quelle numerose e fervorose che gli Angeli e i Santi innalzano a Te ogni giorno. In cambio Ti supplico di concedermi che, come Tu sei nata al mondo per essere Madre di Dio, rinasca anch'io alla Grazia per essere tuo figlio in modo che amando Te dopo Dio sopra ogni altra cosa creata e servendoti fedelmente sulla terra, possa un giorno venire a lodarti e benedirti per sempre in Cielo.

- Intercalare le
prime dieci Ave Maria con la frase:
"Sia benedetto, o Maria, quel felicissimo istante in cui sei stata concepita senza macchia originale".

- Intercalare le
seconde dieci Ave Maria con la frase:
"Sia benedetto, o Maria, quel beatissimo tempo in cui sei rimasta nel seno di tua madre Sant'Anna".

- Intercalare le
terze dieci Ave Maria con la frase:
"Sia benedetto, o Maria, quel fortunatissimo momento in cui sei nata al mondo per essere Madre di Dio".


- Salve, o Regina...

 

 

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online