Condividi Miriam12Stelle:

PREGHIERE VIDEO

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro del giorno

IO STO CON LA CHIESA

NetCrIM - Risorse Cristiane on line
www.parrocchie.eu
Categorico: ogni sito la sua categoria e viceversa!
     
 

Votami qui:

 
     

 

miriam12stelle.jimdo.com

Votaci su Net-Parade.it
Aggiungi alla pagina personalizzata di Google
Locations of visitors to this page
Registra il tuo sito nei motori di ricerca

* Nell'ora della morte, le Messe che avrai devotamente ascoltate formeranno la tua più grande consolazione.

 

* Ogni Messa presso la giustizia di Dio perorerà il tuo perdono.

 

* Ad ogni Messa puoi diminuire la pena temporale dovuta ai tuoi peccati, più o meno secondo il tuo fervore.

 

* Assistendo devotamente alla Messa, rendi alla S. Umanità di Gesù Cristo il massimo onore.

* Egli compatisce a molte delle tue negligenze, e omissioni.

 

* Egli ti perdona i peccati veniali da te anche mai confessati dei quali sei pentito.

 

* Viene diminuito su di te l'impero di satana.

 

* Puoi procurare alle Anime del Purgatorio il migliore suffragio possibile.

 

* Una Messa a cui avrai assistito in vita ti sarà più salutare che a tante altre da altri ascoltate per te dopo morte.

* Sei preservato da molti pericoli e disgrazie da cui saresti stato abbattuto.

 

* Diminuisci il tuo Purgatorio con ogni Messa.

 

* Ogni Messa ti procura un più alto grado di gloria in cielo.

 

* Vieni benedetto nei tuoi affari e interessi personali.

* Cristo per mezzo degli uomini rinnova il suo sacrificio (D. C. Marmion).

 

* La Messa non è solamente una semplice rappresentazione del sacrificio della Croce; non ha solamente il valore di un semplice ricordo; ma è un vero sacrificio come quello del Calvario, che essa riproduce, continua e di cui applica i frutti (D. C. Marmion).

 

* I frutti della Messa sono inesauribili, poichè sono i frutti stessi del sacrificio della Croce (D. C. Marmion).

 

* Oh! Se conoscessimo il dono di Dio! Se sapessimo a quali tesori possiamo attingere per noi stessi, per la Chiesa intera! (D. C. Marmion).

* Sappi, o cristiano, che si merita di più ascoltando devotamente una S. Messa che col distribuire ai poveri tutte le proprie sostanze e col girare pellegrinando tutta la terra (S. Bernardo).

* Il Signore ci accorda tutto quello che nella Santa Messa gli domandiamo, e ciò che è più, ci dà quello che noi non pensiamo neppure di chiedere e che ci è pur necessario (S. Girolamo).

* Se conoscessimo il valore del Santo Sacrificio della Messa,

qual zelo maggiore porremo mai nell'ascoltarla

(S. Curato d'Ars).

* La S. Messa è l'atto più santo della religione, più glorioso a Dio, più vantaggioso alla nostra anima. Riceviamo forza per amare di più Dio e il prossimo, e per riuscire a perdonare. (S. P. Eymar).

* La Messa è l'unico Sacrificio che fa uscire prestamente le Anime

dalle pene del Purgatorio

(San Gregorio).

* La messa ha in certa maniera tanto pregio, quanto ne ebbe per le anime nostre la morte di Gesù Cristo sulla Croce

(S. Giovanni Crisostomo).

 

* E' più accetto a Dio la S. Messa che i meriti di tutti gli Angeli

(S. Lorenzo Giustiniani).

* Tutti i passi che uno fa per recarsi ad ascoltare la S. Messa sono da un Angelo scritti e numerati e per ognuno sarà concesso da Dio sommo premio in terra e in Cielo (S. Agostino).

 

* La Messa è medicina per sanare le infermità ed olocausto per pagare le colpe (S. Cipriano).

 

 Con l'orazione domandiamo a Dio le grazie, nella S. Messa lo costringiamo a darcele (S. Filippo Neri).

* Ti assicuro, disse Gesù a S. Geltrude, che a chi ascolta devotamente la S. Messa io manderò negli ultimi istanti della sua vita tanti dei miei Santi per confortarlo e proteggerlo, quante saranno state le Messe da lui ben ascoltate

(Lib. 3 c. 16).