Condividi Miriam12Stelle:


Citazione spirituale

www.libreriadelsanto.it

 www.libreriadelsanto.it

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro in evidenza
Giorno per giorno verso il Natale

Giorno per giorno verso il Natale

Carlo Maria Martini

IO STO CON LA CHIESA

(dal libro "Preghiere con gli Angeli", ed. Shalom)

    San Michele è il primo angelo che, per importanza, sta ai cospetti dell'altissimo.

     Il suo nome, che significa: "Chi è come Dio?", fu il grido di battaglia con cui san Michele attaccò e sconfisse gli angeli ribelli a Dio. Durante la terribile lotta che ebbe luogo nei cieli quando gli angeli cattivi vennero meno alla fedeltà a Dio, Michele, con i suoi angeli buoni, condusse satana e le sue legioni fuori dal cielo e li precipitò nelle profondità dell'inferno (Ap 12,7-9).

     Si pensa comunemente che l'arcangelo san Michele abbia scacciato dal cielo Lucifero e i suoi angeli e che continui a combattere contro satana e i suoi spiriti maligni per distruggere il loro potere ed aiutare la Chiesa a raggiungere la vittoria finale. E' giusto quindi rinnovare la nostra fiducia nel potere di san  Michele e chiedergli aiuto, come un tempo faceva la Chiesa.

Ricordiamo che il suo nome vuol dire: "Chi è come Dio?", e che la sua azione e la sua fedeltà debbono spronarci sempre a riconoscere la signoria di Gesù e a cercare costantemente la gloria di Dio, Signore nostro.

     Dopo la caduta di Lucifero, Michele divenne il principe degli angeli ed il combattente delle forze sataniche: per questo egli è invocato soprattutto per la protezione contro le forze del male. In particolare, san Michele è invocato nella malattia e specialmente nell'ora della morte, quando il suo potentissimo aiuto si fa ancora più necessario e l'anima è sotto i più duri assalti di satana.

San Michele era inoltre il grande protettore della Sinagoga, ed ora è il difensore e protettore della Chiesa e di tutti i fedeli.

 

PREGHIERA ALLA SANTISSIMA TRINITA'

Ti adoro umilmente Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, Dio Uno e Trino, e ti rendo infinite grazie per aver creato ed arricchito di potenza, di sapienza e di carità tutti gli altri spiriti angelici il glorioso arcangelo san Michele.

Nella tua saggezza divina lo hai innalzato al sublime posto di principe delle milizie celesti, costituito difensore validissimo della Chiesa militante e consolatore pietoso della Chiesa purgante. Perciò insieme ai nove cori dei beati spiriti, desidero che sia sempre benedetto, lodato e glorificato in cielo ed in terra il nome della Santissima Trinità. Amen.

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

PREGHIERA A MARIA,

REGINA DEGLI ANGELI

 

O Maria, Regina degli angeli, manda il tuo arcangelo san Michele per difendermi e soccorrermi durante tutta la vita, e per assistermi nell'ultima ora.

O Maria Immacolata, nostra dolce mediatrice, che sei la Regina del cielo e della terra, noi ti supplichiamo umilmente di intercedere per noi. Domanda a Dio di inviare san Michele e gli angeli per allontanare gli ostacoli che si oppongono al regno del sacro cuore nelle anime, nelle famiglie e nelle socità cristiana tutta intera. Amen.

 

PREGHIERA A

SAN MICHELE ARCANGELO

 

San Michele arcangelo, tu che sei nella pienezza della potenza e della gloria di Dio, proteggi tutti noi dalle insidie, tentazioni e suggestioni del demonio, per poter camminare lieti sulla strada preparataci dal Signore, coperti dal manto di nostra Madre Maria.

O principe delle milizie celesti, la tua spada spezzi le frecce con le qauli satana e gli altri spiriti maligni tentano di colpire le nostre mente, i nostri cuori e i nostri corpi e trasformale in frecce d'amore sempre più profondo e intenso per Gesù e Maria. Amen.

(Fr. Stefano Vita FFB)

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO,

PRINCIPE DEGLI ANGELI BUONI

 

San Michele, tu che sei il principe degli angeli buoni, nella tua bontà assistimi sempre e salvami, così che, sotto la tua guida, giunga alla luce eterna.

Fa' che attraverso te, il mio lavoro, il mio riposo, i miei giorni, le mie notti, siano sempre dirette al servizio di Dio e del prossimo. Amen.

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO,

CAPO DELL'ESERCITO CELESTE

 

San Michele arcangelo, eccelso principe degli angeli, che rivolgi continuamente il tuo sguardo ardente verso il trono di Dio di cui difendi la gloria, guida l'esercito celeste degli angeli che proteggono ogni uomo, in virtù del tuo nome che significa "Chi come Dio?".

Sii forte sostegno di quanti desiderano salvarsi. Il tuo esempio di fedeltà a Dio ci sostenga nella nostra lotta contro i cattivi e contro ogni peccato.

Ottieni da Dio, per noi che ti invochiamo, la grazia di vivere quotidianamente gli impegni del battesimo.

Fiduciosi della tua protezione potremo difenderci dalle insidie delle tentazioni di satana e, vivendo nella purezza e nella pietà, speriamo di essere degni di comparire un giorno davanti al trono del Re della gloria.

 

San Michele arcangelo.

Aiutaci.

 

San Michele arcangelo.

Difendici.

 

San Michele arcangelo.

Proteggici e accompagnici nella gloria eterna.

 

A SAN MICHELE ARCANGELO

NOSTRO SOSTEGNO

 

San Michele arcangelo, difendici nella dura lotta di ogni giorno; sii tu nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo; che Dio eserciti il suo dominio su di lui, te ne preghiamo supplichevoli.

Tu, o principe della malizia celeste, con la potenza divina, ricaccia nell'inferno satana e gli altri spiriti maligni i quali errano nel mondo a perdizione delle anime.

O san Michele arcangelo, con la tua luce illuminaci, con le tue ali proteggici, con la tua spada difendici.

O san Michele arcangelo, difendi la nostra casa dai demoni e dalla loro malvagità, e difendila dalla cattiaveria degli uomini.

O san Michele arcangelo, difendici nell'ultimo istante della nostra vita, affinchè veniamo accolti nella gloria celeste. Amen.

 

INVOCAZIONE

A SAN MICHELE ARCANGELO

 

San Michele arcangelo, difendici nella battaglia: sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Che Dio eserciti il suo dominio su di lui, te ne preghiamo supplichevoli! E tu, o Principe della Milizia Celeste, con la potenza divina, ricaccia nell'inferno satana e gli altri spiriti maligni che si aggirano per il mondo per perdere le anime. Amen.

(Leone XIII)

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO,

AIUTO IN QUALSIASI TRIBOLAZIONE

 

Dolce san Michele arcangelo, beato spirito del paradiso, protettore dei miseri e degli afflitti ricorro a te, per chiederti aiuto in un momento di grave angoscia e di tribolazione. Più volte Dio per mezzo della tua opera, e del tuo ministero, si è degnato di consolare i più afflitti, come attestano la Bibbia, i santi padri e le Sante Scritture.

Pregalo, dunque, perchè essendo anch'io in grande tribolazione e preoccupazione, voglia soccorrermi per mezzo tuo e per la tua intercessione, con la sua misericordia e provvidenza.

Non mancare, ti prego, o dolce e glorioso arcangelo, di supplicare per me il Signore, affinchè se così piace a Dio, mi liberi da questa pena.

San Michele arcangelo non mi abbandonare, mentre imploro il tuo santo nome e il tuo soccorso, ma prendimi sotto la tua protezione, perchè col tuo aiuto sia liberato dalle mie sofferenze, dalle miserie e dai pericoli di questo mondo. Amen.

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO

DIFESA DELLA NOSTRA FAMIGLIA

 

Glorioso principe delle celesti milizie, san Michele arcangelo, difendici nella battaglia contro le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia.

 

Vieni in aiuto di noi, che fummo creati da Dio, riscattati con il sangue di Cristo Gesù, suo figlio, dalla tirannia del demonio.

 

Tu sei venerato dalla Chiesa quale suo custode e patrono e  a te il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le sedi celesti.

 

Prega, dunque, il Dio della pace di tenere schiacciato satana sotto i nostri piedi, affinchè esso non riesca nè a far schiavi gli uomini, nè a recare danni alla Chiesa.

 

Presenta all'Altissimo, con le tue, le nostre preghiere, perchè discendano su di noi le sue divine misericordie. Incatena satana e ricaccialo negli abissi da dove non possa più sedurre le anime. Amen.

 

Perchè la nostra famiglia.

Sia difesa dagli attacchi del maligno.

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO

CUSTODE DELLA CHIESA

 

San Michele arcangelo principe glorioso, capo degli eserciti celesti, vincitore degli spiriti maligni, protettore della Chiesa, libera noi tutti che ricorriamo a te nelle avversità.

 

Sia sempre benedetto Dio, che ti diede un nome così grande, che dopo quello di Gesù e di MAria Santissima non c'è tra le creature, altro nome più ammirevole e potente.

 

Degnati di farci sperimentare questi portentosi aiuti, di cui ti arricchì la mano di Dio.

 

Il tuo nome sia aiuto nei pericoli, sostegno nelle cadute, sollievo nelle prove, conforto nelle tribolazioni, scudo di difesa contro i nemici infernali.

 

San Michele, tu che sei il ministro del Signore degli eserciti, il tutore della fede dei cristiani, difendici dai nemici della fede e della Chiesa Cattolica.

Amen.

 

A SAN MICHELE

ARCANGELO

UMILE DIFENSORE DELLA CHIESA

 

San Michele arcangelo, umile difensore della Chiesa e nostro protettore, ottienici da Dio il coraggio di lottare contro i male, di vincere la pigrizia spirituale e di amare la vita comunitaria.

 

Tieni sempre vivo in noi l'amore verso la Trinità e la MAdonna. Fa' che le nostre azioni mirino alla gloria di Dio e possiamo compiere con rettitudine il poco bene che sapremo fare.

 

Che la nostra vita sia testimonianza di fede e di serenità. Aiutaci a saper donare il sorriso dell'amicizia e ad accendere nei cuori la speranza.

 

Che nei nostri fratelli guardiamo il volto del Cristo e che i bisogni degli altri siano anteposti ai nostri. Fa' che non aspettiamo riconoscenza per il nostro servizio e donaci sempre nuovo zelo nel lavoro silenzioso di ogni giorno.

 

Ti chiediamo per la Chiesa protezione continua, per le famiglie comprensione tra i membri; per il mondo, la pace, per tutti l'amore, il lavoro, la gioia e per i nostri defunti il riposo eterno.

Amen.

 

A SAN MICHELE,

SPECIALE DIFENSORE DEL PAPA
 

O potente principe san Michele arcangelo, protettore della Chiesa Cattolica e speciale difensore del vicario di Cristo, a te dopo la Santissima Trinità e la Santissima Vergine, sono rivolte le nostre speranze in tempi difficili che affliggono il successore di Cristo. Manda i tuoi angeli ad illuminarlo, confortarlo, sostenerlo nella prova e cotro le insidie del maligno.

Fa' che il cuore del Sommo Pontefice sia allietato nel vedere fiorire la giustizia e la pace in mezzo ai fedeli e tra le nazioni, dilatare i confini della fede e aumentare le opere buone a maggior gloria di Dio.

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

O San Michele arcangelo, che hai difeso in cielo il trono del Signore, difendi e custodisci in terra il Romano Pontefice, capo della Chiesa Cattolica.

Amen.

 

ATTO DI CONSACRAZIONE

A SAN MICHELE ARCANGELO
 

Principe nobilissimo delle gerarchie angeliche,

valoroso guerriero dell'Altissimo,

amatore zelante della gloria del Signore,

terrore degli angeli ribelli,

amore e delizia di tutti gli angeli giusti,

arcangelo san Michele,

desiderando io di essere

nel numero dei tuoi devoti,

a te oggi mi offro e mi dono.

Pongo me stesso, il mio lavoro,

la mia famiglia, gli amici

e quanto mi appartiene,

sotto la tua vigile protezione.

E' piccola la mia offerta,

essendo un misero peccatore,

ma tua gradisci l'affetto del mio cuore.

Confido che tu assisterai

per tutta la vita, me, che da quest'oggi

sono sotto la tua protezione.

Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati,

la grazia di amare di cuore il mio Dio,

il mio caro Salvatore Gesù,

la mia dolce madre MAria

e tutti gli uomini, miei fratelli,

amati dal Padre e redenti dal figlio.

Impetrami quegli aiuti che sono necessari

per arrivare alla corona della gloria.

Difendimi sempre dai nemici dell'anima mia

specialmente nell'ultimo istante della mia vita.

Vieni in quell'ora,  o glorioso arcangelo,

assistimi nella lotta e respingi lontano da me,

negli abissi d'inferno,

quell'angelo prevaricatore e superbo

che hai prostrato nel combattimento in cielo.

Presentami, allora, al trono di Dio

per cantare con te, arcangelo san Michele,

e con tutti gli angeli:

lode, onore e gloria

a colui che regna nei secoli eterni.

Amen.

 
FORMA BREVE

O glorioso san Michele arcangelo,

principe della milizia celeste,

fedele e sottomesso agli ordini di Dio,

vincitore dell'orgoglio di Lucifero,

che hai respinto gli angeli ribelli nell'inferno,

a te mi consacro, prendimi sotto la tua protezione.

A te consacro la mia famiglia,

i miei beni, i miei amici e la mia casa.

Difendimi e proteggimi nei pericoli della vita,

assistimi come avvocato nell'ora della morte

e conducimi nella gloria eterna

accompagnato dagli angeli e dai santi.

Amen.


ATTI DI AFFIDAMENTO

A SAN MICHELE ARCANGELO
 

*** 1 ***

San Michele arcangelo, principe del cielo e guardiano fedele della Chiesa, io (nome) mi affido a te, accompagnato dal mio Angelo Custode e in presenza di tutti gli angeli del cielo affinchè, unendo le mie preghiere alle tue, possa lodare ed esaltare la Santissima Trinità.

Ottienimi da Dio che i miei pensieri, le mie parole e le mie opere siano sempre fedeli agli insegnamenti del Vangelo e si mantengano puri, vincendo le insidie, le tentazioni e gli inganni del principe di questo mondo. Amen.

 
 
 

*** 2 ***

San Michele arcangelo, mi unisco a te nell'adorazione e nel ringraziamento a Dio e alle tue lodi alla Santissima Vergine. Supplisci, te ne prego, alle mie mancanze.

San Michele, mi consacro a te, proteggimi oggi, per tutta la vita e nell'ora della morte.

San Michele arcangelo, difendici nella battaglia, affinchè non periamo nel giorno del temibile giudizio.

San Michele, prega per noi, ricaccia all'inferno satana e i suoi seguaci, salva il mondo. Amen.

 

SUPPLICA

A SAN MICHELE
 

Angelo che sei a capo della milizia celeste, non mi abbandonare.

Quante volte ti ho addolorato con le mie colpe.

Ti prego, in mezzo ai pericoli che mi circondano, di difendermi contro gli spiriti maligni che cercano di ingannarmi con la lusinga, il dubbio e che attraverso le tentazioni tentano di indebolire le mie forze.

Non lasciarmi esposto ai colpi del nemico che cerca di perdermi.

Fa' che io possa parirmi alle tue ispirazioni e fa' scendere nel mio animo l'amore divino che arde nel tuo cuore e in quello dei tuoi angeli.

Fa' che, al termine della mia vita terrena, possa venire a godere l'eterna beatitudine nel regno di Gesù, regno di Pace, amore e gioia.

Amen.

San Michele arcangelo.

Prega per noi.

 

INNO

A SAN MICHELE
 

O splendore

e virtù del Padre,

te o Gesù, vita dei cuori,

noi lodiamo fra gli angeli

che pendono dal labbro tuo.

 

Sotto di te

una schiera forte

di migliaia di duci milita

e, in segno di salvezza,

Michele vittorioso

spiega la croce.

 

Egli spinge il fiero capo del dragone

nei profondi abissi

e il duce con i ribelli

dalla rocca celeste fulmina.

 

Contro il capo della superbia

seguiamo questo principe,

affinchè dal trono dell'Agnello

ci sia data la corona di gloria.

 

A Dio Padre sia gloria,

perchè colui

che il Figlio redense

e lo spirito Santo unse,

ci custodisca per mezzo

degli angeli.

 

Al cospetto degli angeli

canterò a te, Dio mio,

Ti adorerò

nel tuo Tempio santo

e loderò il tuo nome.

Amen.

INNO AKATISTO

A SAN MICHELE ARCANGELO

(dalla liturgia bizantina)

Nell'innografia liturgica bizantina un posto particolare occupa l'Inno Akatisto in onore della Madre di Dio, composto nel VI secolo, un vero poemetto in cui si esalta l'incarnazione del Verbo nel seno purissimo di Maria Vergine.

E' composto di 24 strofe: le più brevi (dette: contacio) terminano con un "Alleluia"; le altre più lunghe (dette: ikos) hanno una serie di acclamazioni con alla fine un'espressione sempre ripetuta.

Questo inno Akatisto è quasi il solo conosciuto nell'ambiente di lingua greca, mentre nei paesi slavi sorsero altri Akatisti (la parola vuol dire "non seduti", cioè inni da recitare in piedi).

Ve ne sono in onore della Trinità, di Cristo, della Vergine, con denominazioni varie, dell'Angelo Custode e dei santi.

In una recente pubblicazione in slavo-ecclesiastico, stampata da cattolici su richiesta di ortodossi russi, ve ne sono 30, ben noti, tra cui quello tradotto in italiano.

Quando si recita un Akatisto in gruppo, generalmente una persona legge in modo chiaro, recitativo, le strofe (frasi di colore nero) e tutti acclamano insieme, magari contando, l'"Alleluia!" finale (frase di colore verde).

In questa nostra edizione abbiamo indicato la possibilità di recitare le acclamazioni delle strofe più lunghe (ikos) a cori alternati (frasi di colore blu, primo coro e frasi di colore viola, secondo coro), unendosi, poi, tutti nel ritornello: "Salve, Michele, grande archistratega, con tutte le schiere celesti!" (frase di colore verde).

Scelto condottiero delle schiere celesti ed intercessore del genere umano, liberati dalle sciagure ti cantiamo un inno di ringraziamento. Tu che stai davanti all'altare del Re della gloria, liberaci da ogni male, affinchè ti cantiamo, con fede e amore:

 

Salve, Michele, grande archistratega, con tutte le schiere celesti!

 

Noi dovremmo lodare con lingue angeliche te, che presiedi i cori degli angeli dallo sguardo fiammeggiante, o Michele. Nell'attesa che, da te istruiiti, ci abituaimo al linguaggio degli angeli, ascolta quanto ti diciamo con labbra umane, però riconoscenti:

 

Salve, stella iniziale del mondo.

Salve, luce della verità e del bene, simile a oro fulgente.


Salve, tu che per primo tra i cori angelici, ricevi i raggi della luce increata.

Salve, capo degli angeli e degli arcangeli.


Salve, tu da cui s'irraggia più possente la gloria della Destra creatrice.

Salve, tu di cui riflettono la bellezza tutti gli esseri incorporei.

 

Salve, Michele, grande archistratega, con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Vedendo con gli occhi della fede la grandezza spirituale della tua bellezza e la forza lampeggiante della tua destra, arcangelo di Dio, noi, terreni e rivestiti di carne, siamo pieni di ammirazione, gioia e gratitudine verso il Creatore di tutte le cose, e acclamiamo insieme con tutte le schiere angeliche:

 

Alleluia!

 

Con la mente pura e libera dalle passioni ottienici, o ammirevole Michele, capo dei cori celesti, di poterci elevare dalla terra verso i cieli e cantarti un inno di lode così:

 

Salve, tu che contempli più da vicino l'ineffabile bellezza e la bontà divine.

Salve, fedelissimo annunziatore dei sapietni consigli della Santissima Trinità.


Salve, tu che adempi fedelmente gli eterni piani trinitari.

Salve, oggetto d'ammirazione amorosa delle schiere celesti.


Salve, tu che sei glorificato con fede dagli uomini.

Salve, tu che fai tremare le forze dell'inferno.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Avendo mostrato di aver forza invincibile per difendere la gloria divina, sei stato messo a capo delle schiere degli angeli, o Michele, contro il supervo Lucifero che respira malvagità, ma che con i suoi seguaci è stato precipitato dall'altezza del cielo negli abissi; perciò gli eserciti celesti di cui sei condottiero glorioso, con gioia unanimi, cantano davanti al trono di Dio:

 

Alleluia!

 

Tutti i cristiani hanno in te, arcangelo Michele, un grande difensore e un meraviglioso aiuto nei combattimenti contro l'avversario; perciò desiderando godere della tua stupenda protezione, nel giorno della tua solennità ti acclamiamo così:

 

Salve, tu per cui il diavolo, simile al lampo, è stato scacciato dai cieli.

Salve, tu per cui la stirpe umana con la tua protezione sale verso i cieli.


Salve, decoro luminoso e meravigloso del mondo celeste.

Salve, difensore glorioso del mondo caduto quaggiù.


Salve, tu che in nessun modo sei stato vinto dalle forze del male.

Salve, tu che sei per sempre con tutti gli angeli di Dio confermato nella verità, con la grazia divina.

 

Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

O capo degli angeli, libera dalla tempesta delle tentazioni e dalle sciagure noi che festeggiamo con gioia e amore la tua luminosa solennità; perchè tu sei nelle disgrazie grande aiuto e nell'ora della morte protettore e difensore dagli spiriti maligni, tutti quanti esclamano a te e al nostro Dio e Sovrano:

 

Alleluia!

 

Vedendo il tuo coraggio contro le schiere di satana, tutti i cori angelici con gioia si sono messi dietro a te nella battaglia per il nome e la gloria del Sovrano, cantando: "Chi è come Dio?". Noi vedendo satana calpestato sotto i tuoi piedi ti acclamiamo vincitore:

 

Salve, tu per cui nei cieli è stata ristabilita la pace e la tranquillità.

Salve, tu per mezzo del quale gli spiriti del male sono precipitati nell'inferno.


Salve, tu che conduci le schiere angeliche e le forze del mondo invisibile per l'annientamento del male.

Salve, tu che domini invisibilmente l'agitazione e l'impeto delle forze del mondo visibile.


Salve, tu che sei meraviglioso aiuto per quanti sono impegnati nella lotta con gli spiriti maligni sulla terra.

Salve, tu che sei forte sostegno per tutti gli abbattuti nelle tentazioni e sciagure.

 

Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Divina fonte di grandi miracoli sei diventato nel tuo santuario in Chone, dove non solo hai annientato con la tua forza il drago grande e terribile che lì dimorava, ma si è formato un corso d'acqua guaritrice di ogni malattia del corpo, perchè tutti con fede al Sovrano degli angeli che ti ha glorificato dicano:

 

Alleluia!

 

Avendo udito e conosciuto te come un grande luminare risplendente in mezzo ai cori angelici, o meraviglioso Michele, dopo che a Dio e alla Madre sua, a te accorriamo dicendo: illumina con i raggi della tua luce, tutti noi che così ti acclamiamo:

 

Salve, condottiero e difensore nel deserto del popolo scelto da Dio.

Salve, alto mediatore della legge, data a Mosè sul Sinai.


Salve, tu da cui i giudici e i capi d'Israele hanno ricevuto forza e difesa.

Salve, tu per mezzo del quale i profeti e i Sommi Sacerdoti dei Giudei hanno ricevuto il dono di chiaroveggenza da Dio che tutto vede.


Salve, tu che comunichi la msiteriosa saggezza ai legislatori timorati di Dio.

Salve, tu che doni la giustizia e la verità al cuore di quanti operano il bene.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Araldo dei disegni di Dio ti sei mostrato a Manoach preso da timore e sbalordimento pensando di dover morire dopo averti visto. Però, informato dalla moglie della tua buona apparizione e delle benevoli parole, nella gioia di poter generare, secondo la tua parola, un figlio di nome Sansone, riconoscente a Dio cantò:

 

Alleluia!

 

Rivestito di gloria meravigliosa, o Michele, sei apparso a Goisuè simile a un uomo dicendogli: "Togliti le calzature dai piedi: io sono l'archistratega delle forze di Dio". Stupiti per questa tua apparizione, con amore di acclamiamo:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Il Signore di tutte le cose volendo mostrare che le sorti degli uomini non sono dovute al caso, ma sono nella sua destra, ti ha costituito, o Michele, difensore e protettore dei regni della terra, per condurre i popoli e le nazioni al regno di Dio. Perciò, conoscendo la grandezza del tuo servizio per la salvezza degli uomini, con gratitudine diciamo a Dio:

 

Alleluia!

 

Per mezzo tuo, o archistratega, il Creatore e Sovrano ci ha fatto vedere sulla terra, sopra tutti i prodigi, nuovi miracoli quando hai salvato il santuario a te dedicato dall'invasione delle acque del fiume, mandandole, nell'abisso della terra. Vedendo ciò il beato Archippo assieme con i suoi figli spirituali, ti ha acclamato con gratitudine:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Uno strano miracolo del tuo potere, o Archistratega di Dio, hai fatto per Abacuc, quando con la forza divina l'hai portato rapidamente dalla Giudea a Babilonia, con lo scopo di dare un pasto a Daniele nella fossa dei leoni, che stupito di fronte alla grandezza del tuo potere, ha acclamato con fede:

 

Alleluia!

 

Tu sei nell'alto dei cieli, o Michele, davanti al trono del Re della gloria, però non stai lontano dalle cose della terra, sempre in guerra con i nemici della salvezza degli uomini, il cui ardente desiderio d'arrivare alla patria del cielo fa esclamare tutti all'unisono:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Tutti i monaci del santo monte Athos hanno tremato di gioia nel vedere il ragazzo, timoroso di Dio, fatto cadere dallo scoglio nel mare da malvagi amanti del guadagno, salvato da te; perciò il  monastero che poi l'accolse, beneficiato per mezzo tuo, canta al Signore:

 

Alleluia!

 

Le arti dei retori e i pensieri dei saggi non sono sufficientu per spiegare il tuo potere, o Michele, che hai sterminato in una notte centottantacinquemila guerrieri del re d'Assiria Sennacherib, al fine di insegnare a non bestemmiare il nome del signore. Perciò noi, venerando il tuo zelo santo per la gloria del Dio vero, con gioia ti acclamiamo:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Sii forte sostegno,o archistratega di Dio, di quanti desiderano salvarsi; liberaci e preservaci dalle sciagure e dai mali, ma soprattutto dai cattivi costumi e dai peccati, affinchè progredendo nella fede, speranza e carità di Cristo, lieti di avere la tu ameravigliosa intercessione, acclamiamo con gratitudine il Sovrano degli angeli e degli uomini, dicendo:

 

Alleluia!

 

Tu sei un muro per gli uomini credenti, o archistratega di Dio ed anche una colonna forte nelle lotte contro i nemici visibili e invisibili; liberati, quindi, per te dalle reti dei demoni, con il cuore e con le labbra grati ti acclamiamo:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Ogni inno di lode è povero, o archistratega di Dio, di fronte alla moltitudine dei miracoli da te compiuti non solo in cielo e sulla terra, ma anche negli oscuri abissi dell'inferno, dove il dragone degli abissi hai legato con la forza del signore; liberati così dalla sua malvagità benediciamo il sovrano del cielo e della terra acclamando:

 

Alleluia!

 

Tu sei stato luminoso servitore della verità e della purezza dell'adorazione di Dio, o archistratega, quando prevedendo i piani malvagi dello spirito delle tenebre, in nome di Dio, gli hai impedito di fare del corpo nascosto del condottiero d'Israele, Mosè, oggetto di venerazione superstiziosa dei figli di quel popolo; perciò ora, lodando la tua angelica assemblea, cantiamo con gratitudine:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

♦♦♦

Intercedi dal cielo la grazia divina per noi che cantiamo in onore del tuo eccelso nome, o Michele, affinchè protetti da te, possiamo vivere in purezza e pietà, fino a quando, sciolti con la morte dai legami della carne, saremo degni di comparire davanti allo sfolgorante trono del Re della gloria e assieme ai cori degli angeli cantare:

 

Alleluia!

 

Esaltando, o Michele, i tuoi multiformi miracoli compiuti, per la nostra salvezza, chiediamo al Signore e Sovrano di tutte le cose che lo spirito di zelo per la gloria di Dio da te posseduto, non manchi mai a noi che così diciamo:

 

Salve, insonne difensore degli incoronati da Dio.

Salve, pronto distruttore di questi si oppongono al potere civile posto da Dio.


Salve, pacificatore dei sollevamenti popolari.

Salve, invisibile annientatore dei cattivi costumi.


Salve, tu che illumini i combattuti dubbi nell'ora di terribili incertezze.

Salve, tu che liberi i tentati da pericolose seduzioni.


Salve, Michele, grande archistratega con tutte le schiere celesti!

 

O eccelso capo degli arcangeli e degli angeli, per il tuo meraviglioso sevizio in favore della salvezza del genere umano, ricevi da noi un canto di lode e di ringraziamento; e tu, ripieno della forza di Dio, coprici con le tue ali da tutti i nemici visibili e invisibili, affinchè al Signore da te glorificato e che ti glorifica, sempre cantiamo:

 

Alleluia!

 

INVOCAZIONE

San Michele arcangelo, difendici nella battaglia: sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Che Dio eserciti il suo dominio su di lui, te ne preghiamo supplichevoli! E tu, o Principe della Milizia Celeste, con la potenza divina, ricaccia nell'inferno satana e gli altri spiriti maligni che si aggirano per il mondo per perdere le anime. Amen.
LA CORONA ANGELICA

Questo pio esercizio fu rivelato dall'arcangelo Michle stesso alla Serva di Dio Antonia de Astonac in Portogallo.

Il principe degli angeli apparendo alla Serva di Dio disse che voleva essere venerato con nove invocazioni in ricordo dei nove Cori degli angeli.

Ogni invocazione doveva comprendere il ricordo di un coro angelico e la recita di un Padre nostro e tre Ave Maria.

La Corona angelica doveva concludersi con la recita di quattro Padre nostro: il primo in suo onore, gli altri tre in onore di san Gabriele, san Raffaele e degli Angeli custodi.

L'arcangelo promise ancora di ottenere da Dio che colui che l'avesse venerato con la recita di questa coroncina prima della comunione, sarebbe stato accompagnato alla Sacra Mensa da un angelo di ciascuno dei nove Cori.

A chi l'avesse recitata ogni giorno prometteva la continua particolare assistenza sua e di tutti gli angeli santi durante la vita e in purgatorio dopo la morte.

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

La Corona è composta da nove parti, ognuna in onore di un Coro Angelico:

 

PRIMA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste dei serafini, il Signore ci renda degni della fiamma di perfetta carità.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

SECONDA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste dei cherubini, il Signore voglia darci la grazia di abbandonare la via del peccato e correre in quella della cristiana perfezione.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

TERZA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del sacro coro dei troni, il Signore infonda nei nostri cuori lo spirito di vera e sincera umiltà.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

QUARTA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste delle dominazioni, il Signore ci dia la grazia di dominare i nostri sensi e correggere le nostre scorrette passioni.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

QUINTA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste delle potestà, il signore si degni di proteggere le anime nostre dalle insidie e tentazioni del demonio.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

SESTA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro delle ammirabili virtù celesti, il Signore non permetta che cadiamo nelle tentazioni, ma ci liberi dal male.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

SETTIMA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste deli principati, Dio riempia le nostre anime dello spirito di vera e sincera obbedienza.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

OTTAVA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste degli arcangeli, il signore ci conceda il dono della perseveranza nella fede e nelle opere buone.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

NONA INVOCAZIONE

Per intercessione di san Michele arcangelo e del coro celeste di tutti gli angeli, il Signore ci conceda di essere da essi custoditi nella vita presente e poi introdotti nella gloria dei Cieli.

 

Padre nostro

3 Ave Maria

 

Sui quattro grani che collegano la crociera della corona alla medaglia di san Michele Arcangelo si recita:

 

1 Padre nostro (in onore di san Michele)

1 Padre nostro (in onore di san Gabriele)

1 Padre nostro (in onore di san Raffaele)

1 Padre nostro (in onore dell'angelo custode)

 

Preghiamo:

Gloriso principe san Michele, capo e guida degli eserciti celesti, depositario delle anime, debellatore degli spiriti ribelli, nostro condottiero ammirabile, degnati di liberare da ogni male tutti noi che, con fiducia, ricorriamo a te e concedici con la tua valida protezione di servire ogni giorno fedelmente il nostro Dio.

 

Prega per noi, arcangelo San Michele, Gesù Cristo Signore nostro.

E saremo resi degni delle sue promesse.

 

Preghiamo:

Dio onnipotente ed eterno, che con prodigio di bontà e misericordia, per la salvezza degli uomini hai eletto a principe della tua Chiesa il glorioso san Michele, concedici, mediante la sua benefica protezione, di essere liberati da tutti i nostri spirituali nemici. Nell'ora della nostra morte non ci molesti l'antico avversario, ma sia il tuo arcangelo Michele a condurci alla presenza della tua divina Maestà. Amen.

TRIDUO

A SAN MICHELE ARCANGELO

(Da recitarsi per tre giorni consecutivi: a partire dal 26 settembre o dal 5 maggio; o tutte le volte che si desidera esprimere la propria devozione a san Michele arcangelo o si desidera chiedere una grazia al Signore per intercessione di san Michele arcangelo).
 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

Confessione della colpa

 

PRIMO GIORNO

Principe glorioso della milizia celeste, san Michele arcangelo, difendici nella lotta contro gli spiriti maligni spasi nel mondo per rovinare le anime. Vieni in soccorso degli uomini che Dio ha creato a sua immagine e somiglianza e che ha riscattato a prezzo del suo sangue. Che cresca in essi l'amore per Dio e per il prossimo.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, principe della milizia degli angeli, io t'invoco, esaudiscimi. Ti supplico di prendere la mia anima, nell'ultimo giorno, sotto la tua santa custodia e di condurla nella pace e nel riposo, con le anime dei santi che attendono nella gioia la gloria della resurrezione. Che io parli o che io taccia, che io cammini o che mi riposi, custodiscimi in tutte le azioni della mia vita. Preservami dalle tentazioni del demonio e dalle pene dell'inferno.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, grande difensore del popolo cristiano, affinchè tu compia degnamente la missione che ti è stata affidata di vegliare sulla Chiesa, moltiplica le tue vittorie su coloro che vogliono far crollare la nostra fede. Che la Chiesa di Gesù Cristo accolga i nuovi fedeli e faccia conoscere il Vangelo ai nostri fratelli del mondo intero. Che tutti i popoli della terra si riuniscano e rendano gloria a Dio.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

♥♥♥

 

SECONDO GIORNO

San Michele, tu che sei il principe degli angeli buoni, assistimi sempre con la tua bontà e salvami affinchè, sotto la tua guida, io condivida la luce eterna. Che, grazie a te, il mio lavoro, il mio riposo, i miei giorni, le mie notti, siamo sempre rivolti al servizio di Dio e del prossimo.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, la Santa Chiesa ti venera come suo custode e suo protettore. E' a te che il Signore ha affidato la missione di introdurre nella felicità del cielo le anime redente. Prega dunque il Dio della pace di sconfiggere satana, affinchè quello non tratenga più gli uomini nel peccato. Presenta all'Altissimo le nostre preghiere, affinchè senza indugio il Signore sia misericodioso con noi.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, difendici nella lotta affinchè non periamo nel giorno del giudizio. Principe glorioso ricordati di noi e prega il figlio di Dio per noi. quando hai combattuto il demonio, si è sentita in cielo una voce che diceva: "Salvezza, onore, potenza e gloria al nostro Dio nei secoli dei secoli. Amen".

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

♥♥♥

 

TERZO GIORNO

San Michele, principe della milizia celeste, incaricato da Dio di condurre l'esercito degli angeli, illuminami, fortifica il mio cuore agitato dalle tempeste della vita, innalza il mio spirito inclinato verso le cose della terra, rafforza i miei passi barcollanti e non permettere che io abbandoni il cammino del Vangelo. aiutami anche a trovare un nuoo amore per servire i poveri e diffondi attorno a me il fuoco della carità.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, tu che hai la missione di raccogliere le nostre preghiere, di pesare le nostre anime e di sostenerci nella lotta contro il male, difendici contro i nemici dell'anima e del corpo. Porta soccorso a tutti iquelli che sono nello sconforto e rendici attenti ai loro bisogni. Facci sentire il beenficio della tua assistenza e gli effetti del tuo vigilante affetto.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

San Michele, protettore della Chiesa universale, a cui il Signore ha affidato la missione di accogliere le anime e di presentarle al cospetto di Dio, l'Altissimo, degnati di assistermi nell'ora della mia morte. Con il mio Angelo Custode vieni in mio aiuto e respingi lotano da me gli angeli malvagi: non permettere che mi spaventino. fortificami nella fede, nella speranza e nella carità. Che la mia anima sia condotta nel riposo eterno, per vivere eternamente con la Santissima Trinità e tutti gli eletti.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

BREVE TRIDUO

ALL'ARCANGELO

SAN MICHELE
(Da recitarsi tutto intero per tre giorni consecutivi: a partire dal 26 settembre o dal 5 maggio; o tutte le volte che si desidera esprimere la propria devozione a san Michele arcangelo o si desidera chiedere una grazia al Signore per intercessione di san Michele arcangelo).
 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

O principe degli angeli, umile san Michele arcangelo, dammi lo spirito di fede ardente e di umiltà profonda che ti strappò il grido vittorioso: "Chi come Dio?".

 

Padre nostro

Ave Maria

3 Gloria al Padre

 

Glorioso arcangelo san Michele.

Sii in vita ed in morte nostro protettore fedele.

 

O vincitore di satan, potente san Michele arcangelo, difendi la mia famiglia, proteggila dalle insidie del demonio e mantienila nella pace e nella concordia dell'amore cristiano.

 

Padre nostro

Ave Maria

3 Gloria al Padre

 

Glorioso arcangelo san Michele.

Sii in vita ed in morte nostro protettore fedele.

 

O protettore della Chiesa e mio, dolce san Michele arcangelo, infondimi lo spirito di preghiera, che è il dono più bello di Dio, perchè la mia preghiera sia attenta, intensa e perseverante.

 

Padre nostro

Ave Maria

3 Gloria al Padre

 

Glorioso arcangelo san Michele.

Sii in vita ed in morte nostro protettore fedele.

 

O protettore della Chiesa e mio, dolce san Michele arcangelo, infodimi lo spirito di preghiera, che è il dono più bello di Dio, perchè la mia preghiera sia attenta, intensa e perseverante.

 

Padre nostro

Ave Maria

3 Gloria al Padre

 

Glorioso arcangelo san Michele.

Sii in vita ed in morte nostro protettore fedele.

NOVENA COMUNITARIA

A sAN MICHELE ARCANGELO

(Da recitarsi per nove giorni consecutivi senza interruzione (se, cioè, un giorno ci si dimenticasse è necessario ricominciare da capo) a partire dal 20 settembre o dal 29 aprile; o tutte le volte che si desidera esprimere la propria devozione a san Michele arcangelo o si desidera chiedere una grazia al Signore per intercessione di san Michele arcangelo).
 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

Glorioso arcangelo san Michele, che pieno di umiltà, di fede e di riconoscenza, invece di aderire alle suggestioni del ribelle Lucifero, sei sorto per primo contro di lui, dando l'esempio a tutti gli altri angeli della corte celeste e hai riportato sul maligno la più completa vittoria: ottienici la grazia di resistere a tutti gli assalti di questi angeli delle tenebre e di crescere sempre più nell'Amore a Dio.

 

Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo,

con la tua luce illuminaci.

San Michele arcangelo,

con le tue ali proteggici.

San Michele arcangelo,

con la tua spada difendici.

 

Gloriso arcangelo san Michele che, costituito difensore della Chiesa Cattolica, la rendi sempre trionfante, difendila continuamente dagli assalti dei suoi nemici, affinchè risplendendo gloriosa nelle avversità, manteniamo sempre salda la sua dottrina e perseveriamo fino alla morte fedele a Gesù e alla sua Chiesa.

 

Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo,

con la tua luce illuminaci.

San Michele arcangelo,

con le tue ali proteggici.

San Michele arcangelo,

con la tua spada difendici.

 

Glorioso arcangelo dan Michele, che stai alla destra dei nostri altari per portare al trono dell'Altissimo le nostre preghiere, assistici in tutti i nostri doveri cristiano, affinchè compiendoli con fede, perseverenza e amore, meritino di essere portati dalle tua mani al Signore e da lui graditi come incenso profumato.

 

Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo,

con la tua luce illuminaci.

San Michele arcangelo,

con le tue ali proteggici.

San Michele arcangelo,

con la tua spada difendici.

 

Glorioso arcangelo san Michele, sei stato destianto da Dio a difenderci dagli assalti del demonio nell'estrema battaglia dell'agonia. Assistici in quei momenti con la tua presenza, affinchè, respinto il maligno, possiamo esaltare per tutta l'eternità la potenza e la misericordia del Signore che ti ha messo al nostro fianco.

 

Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo,

con la tua luce illuminaci.

San Michele arcangelo,

con le tue ali proteggici.

San Michele arcangelo,

con la tua spada difendici.

 

Glorioso arcangelo san Michele che sei disceso nel purgatorio per liberare le anime e portarle con te nella felicità del paradiso: intercedi per noi presso il Signore e ispira tante anime buone e generose perchè ci consolino nel purgatorio, per mezzo delle loro preghiere e dei loro atti di carità.

 

Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo,

con la tua luce illuminaci.

San Michele arcangelo,

con le tue ali proteggici.

San Michele arcangelo,

con la tua spada difendici.

 

Preghiamo:

Concedici, onnipotente Dio, che con il patrocinio di dan Michele arcangelo, cammiamo sempre verso il cielo e possiamo essere aiutati dalle preghiere di colui del quale in terra predichiamo la gloria.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

NOVENA DELLE

NOVE GRAZIE

(Da recitarsi tutta intera per nove giorni consecutivi a partire dal 20 settembre o dal 29 aprile o tutte le volte che si desidera esprimere la propria devozione a san Michele arcangelo o si desidera chiedere una grazia al Signore per intercessione di san Michele arcangelo).
 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

Richista della grazia

In particolare o arcangelo San Michele,

invoca per me questa grazia (...)

che tanto desidero

purchè sia conforme alla santa volontà di Dio;

porti frutti di amore, di carità, di pace;

mi liberi dall'egoismo;

mi renda collaboratore per la diffusione del regno di Dio nel mondo. Amen.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

 

Inno della Chiesa a San Michele Arcangelo

O Gesù, splendore e potenza del Padre, o Gesù, vita dei nostri cuori, noi ti lodiamo in unione con gli angeli, i quali, attenti agli ordini delle tue labbra, si velano con le loro ali. Migliaia e migliaia di principi celesti circondano il tuo Trono, combattono per te; ma san Michele inalberato il Vessillo della Salvezza, spiega vincitore lo stendardo della Croce. E' lui che precipa nel fondo dell'inferno l'orgogliosa testa del dragone e fulmina, cacciandoli dal cielo, i ribelli e i loro capi. Seguiamo questo Pricnipe invicibile contro il capo dell'orgaglio, affinchè l'Agnello ricompensi la vittoria del popolo fedele con la corona della gloria eterna.

Al Padre, al figlio che ci ha redenti e a te, O Spirito Santo, come era in principio, sia una stessa gloria ed una stessa lode per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

PRIMA GRAZIA

O arcangelo san Michele, ti domandiamo che, isnime col principe dei serafini, tu voglia accendere il nostro cuore con le fiamme del santo amore e che per mezzo tuo possiamo allontanare i lusinghieri inganni dei piaceri del mondo.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

SECONDA GRAZIA

Ti chiediamo umilmente, o principe della Geruslemme cleste, insime col capo dei cherubini, di ricordati di noi, specialmente quando saremo assaliti dalle suggestioni del nemico infernale. Col tuo aiuto, siamo, infatti, divenuti vincitori di satana e offriamo noi stessi a Dio nostro Signore, come intero olocausto.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

TERZA GRAZIA

Devotamente ti supplichiamo, o invincibile difensore del paradiso, affinchè insieme col principe dei troni, tu non permetta che spiriti infernali o infermità ci opprimano.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

QUARTA GRAZIA

Umilmente prostrati in terra, ti preghiamo, o nostro primo ministro della corte del cielo, insieme col principe del quarto coro, cioè delle dominazioni, di difendere il cristianesimo in ogni sua necessità, ed in particolare il Sommo Pontefice, aumentandolo di benedizione e di grazia in questa vita, e della gloria nell'altra.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

QUINTAGRAZIA

Ti preghiamo, o santo arcangelo che, insieme col principe delle virtù, tu voglia liberare noi, tuoi servi, dalle mani dei nostri nemici visibili e invisibili; liberaci dai falsi testimoni, libera dalle discordie questa nazione ed in particolare questa città dalla fame, dall'odio e dalla guerra,; liberaci anche da folgori, tuoni, terremoti e tempeste, che il drago dell'inferno è solito provocare a nostro danno.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

SESTA GRAZIA

Ti scongiuriamo, o capo delle milizie angeliche insieme col principe, che tiene il primo luogo fra le potestà, di voler provvedere alle necessità di noi tuoi servi di questa nazione, ed in particolare di questa città, dando alla terra la fecondità ddesiderata e ai governanti cristiani la pace e la concordia.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

SETTIMA GRAZIA

Ti chiediamo, o principe degli angeli Michele, che insieme col capo dei principati, tu voglia liberare noi, tuoi servi, tutta questa nazione ed in particolare questa città dalle infermità fisiche e, molto di più, da quelle spirituali.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

OTTAVA GRAZIA

Ti supplichiamo, o santo arcangelo, che insieme con tutto il coro degli arcangeli e con tutti i nove cori degli angeli, tu abbia cura di noi in questa vita ppresente e nell'ora della nostra morte. Assisti la nostra agonia affinchè, rimanendo sotto la tua protezione, vincitori disatana, giungiamo a godere la divina Bontà cone te, nel santo paradiso.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

NONA GRAZIA

Ti preghiamo finalmente, o glorioso principe e difensore della Chiesa, che tu voglia, in compagnia del capo degli angeli, custodire e sostenere i tuoi devoti. Assisti noi, i nostri familiari e tutti quelli che si sono raccomandati alle nostre preghiere, affinchè con la tua protezione, vivendo in modo santo, possiamo godere della contemplazione di Dio, insieme con te, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

Padre nostro ♥ Ave Maria ♥ Gloria al Padre

 

San Michele arcangelo, difendici nella battiglia, sii tu il nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Salvaci dalla perdizione eterna.

 

1 Padre nostro

a san Michele

 

1 Padre nostro

a san Gabriele

 

1 Padre nostro

a san Raffaele

 

1 Padre nostro

all'angelo custode

 

Prega per noi, arcangelo san Michele, Gesù Cristo signore nostro.

Perchè siamo resi degni delle sue promesse.

 

Preghiamo:

O Dio onnipotente ed eterno, nella tua bontà infinita assegnasi i modo mirabile l'arcangelo Michele come glorioso principe della Chiesa per la salvezza degli uomini. concedi che per il suo salvifico aiuto meritiamo di essere efficacemente difesi da tutti i nemici, cosicchè nell'ora della nostra morte possimo essere liberati dal peccato e preservarci alla tua somma e beatissima Maestà.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.


QUATTRO NOVENE

A SAN MICHELE ARCANGELO

(Da recitarsi per 36 giorni consecutivi, a partire dal 24 agosto o tutte le volte che si desidera esprimere la propria devozione a san Michele arcangelo o si desidera chiedere una grazia al Signore per intercessione di san Michele arcangelo).

Proponiamo quattro novene consecutive con inizio dall'ultima decade di Agosto, seguendo l'esempio di san Francesco che cominciava già dall'Assunta a prepararsi alla festa di san Michele Arcangelo.

 

PRIMA NOVENA

Inizio 24 agosto

La carità di san Michele arcangelo

verso la Santissima Trinità,

gli angeli e il vicario di Gesù Cristo.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

PRIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità.

 

Arcangelo san Michele, mi riempie il cuore di gioia considerare l'abbondanza della grazia diviina di cui la mano onnipotente del Padre ti ha fatto dono e ti chiedo di ottenermi dal Padre la grazia di un sincero pentimenro e della perseveranza finale.

Potente principe degli angeli, prega per me, chiedi al Signore il perdono delle mie colpe. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SECONDO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel cooperare con la grazia divina.

 

Arcangelo san Michele, servo fedele di Dio, ti lodo e benedico la divina Bontà per il dono che ti fece aggiungendo a tante grazie una cooperazione così pronta es eroica. Ma poichè nella mia umana debolezza sono stato negligente nel perseguire il cammino della mia conversione e sono stato spesso infedele alla volontà di Dio, ti supplico di aiutarmi a capire i miei errori e non si stanchi mai di rinnovarmi la sua fiducia e concedermi la sua grazia. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

TERZO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella gloria.

 

Glorioso e potente principe del paradiso, san Michele arcangelo, tu che sei così vicino al trono di Dio, guarda con amore questo povero peccatore che umilmente ti invoca di pregare il Padre, affinchè gli conceda la grazia del perdono, l'aiuto per vivere  nello Spirito e poi la gloria nel cielo. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUARTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'amore verso Dio.

 

Padre, mio creatore e Signore, ti adoro e ti benedico, per la tua infinita bontà con cui continui sempre ad amarmi e a concedermi la tua grazia. A te consacro la mia vita, i miei pensieri, i miei affetti. con l'aiuto di san Michele ti voglio amare sempre più, per questo ti chiedo di infiammare il mio cuore col fuoco dell'amore divino. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUINTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso Gesù Cristo.

 

Arcangelo san Michele, servitore della gloria e della signoria di Gesù, ti prego di ottenermi dal Signore la grazia di un amore sincero e perseverante verso il Divino Redentore e di una fedeltà totale al dono della salvezza. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SESTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'amore verso Maria Santissima.

 

Glorioso san Michele arcangelo, pieno di amore e di devozione verso Maria Santissima, ti prego di ottenermi un filiale affetto verso questa tenerissima Madre. "Ti chiedo di intercedere presso di lei perchè mi accolga tra i suoi figli e nell'ora della mia morte mi porti con gli angeli al cospetto della divina Maestà, ove anch'io possa godere della visione beatifica con te e con tutti i santi. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SETTIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'amore verso gli Angeli.

 

Invincibile san Michele, zelante guerriero celeste, ottienimi dalla Santissima Trinità la grazia di lavorare alla mia santificazione e lo zelo per cooperare con efficacia a quella dei miei fratelli. Proteggimi dalle insidie del nemico infernale e ottienimi di uscire vittorioso dalle sue perfide tentazioni. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

OTTAVO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'apostolato angelico.

 

Amabile san Michele arcangelo, lodo e benedico Dio che ti arricchì di tanta sapienza. Perfettamente obbediente al comando di Dio, insieme a te ha salvato tanti angeli. Degnati di illuminare anche l'anima mia, per mezzo del mio Angelo Custode, in modo che cammini sempre per la strada dei precetti divini. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

NONO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso il vicario di Cristo.

 

Potente san Michele arcangelo, protettore della Chiesa e difensore del vicario di Cristo, ci rivolgiamo fiduciosi a te nei tempi difficili che affliggono il successore di Pietro. Manda i tuoi angeli ad illuminarlo e confortarlo nelle dure prove che ogni giorno lo attendono. Fa' che il Sommo Pontefice possa essere allietato da segni sicuri di pace e di giustizia e da un rafforzamento della fede e della carità nel mondo. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

SECONDA NOVENA

Inizio 2 settembre

La forza di san Michele arcangelo

nel sostenere la fede delle anime in cammino.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

PRIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella fede.

 

Glorioso san Michele arcangelo, ti prego di aiutarmi a vivere con coerenza la mia fede secondo l'insegnamento del Vangelo. Anch'io ho peccato e, quindi, imploro la tua intercessione affinchè possa ottenere la grazia di una fede umile ed operosa nel bene, a maggior gloria del Signore.

Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SECONDO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella Speranza.

 

Signore misericordioso, tu sei tutta la mia speranza. Le piaghe di Gesù, mio Salvatore, e il suo sangue versato per me, mi danno la speranza dell'eterna slavezza. San Michele arcangelo, aiuto dei credenti, ottienimi la grazia di una fede incrollabile e di una speranza invincibile. allontana dal mio cuore la presunzione e fà che, diffidando delle mie forze e confidando unicamente nel Signore, possa un giorno raggiungere l'eterna salvezza. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

TERZO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso il prossimo.

 

Principe degli angeli, glorioso san Michele arcangelo, imploro il tuo potente aiuto e la tua carità: ottienimi il prezioso dono della forza e del discernimento per non cadere nelle tentazioni del maligno. Così con costanza e fede nell'azione dello Spirito Santo, il mio cuore sovrabbondi di amore e di dolcezza verso il prossimo e verso il Signore. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUARTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'amore verso i giusti.

 

Amato san Michele arcangelo, ricorro a te perchè mi ottenga la conversione del cuore, la fiamma del tuo fervido amore. Allontana da me l'aridità spirituale e la tiepidezza; illumina la mia mente con sante ispirazioni. Fà che lo Spirito orienti la mia volontà a fuggire il peccato e ad esercitare le virtù cristiane che sono in Cristo, via, verità e vita. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUINTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso le anime.

 

San Michele arcangelo, glorioso principe di carità, ti chiedo di confortare il mio cuore svuotandolo delle sue incertezze e delle sue paure e riempiendolo di rinnovato ardore verso il Signore e verso i fratelli. Amato san Michele arcangelo, sarò fervoroso nel servizio di Dio se mi assisti, supererò tutte le difficoltà che ostacolano la via della perfezione se mi proteggi e il mio cuore si incendierà di amore per Gesù. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SESTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel difendere i giusti dal male.

 

San Michele arcangelo, vincitore delle potenze infernali, imploro il tuo aiuto nella lotta che debbo sostenere contro il principe di questo mondo. Ti chiedo di essere sempre il mio difensore contro il male e la guida che mi conduce a Gesù. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SETTIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo

nell'ottenere ai fedeli perseveranza finale.

 

Ottienimi, san Michele arcangelo, la grazia di servire sempre fedelmente Gesù. Assistimi con la tua protezione e rendimi forte specialmente contro le tentazioni del maligno, in modo che possa giungere infine a godere per sempre la visione beatifica di Dio. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

OTTAVO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo verso i fedeli afflitti.

 

Glorioso san Michel arcangelo, ricorro a te, per ottenere consolazione e sicurezza nelle mie avversità. Se sono libero da disgrazie e calamità, materiali e spirituali, lo devo a te perchè mi consoli e mi sostieni nel momento della prova. Non privarmi della tua presenza nella malattia e nella vecchiaia. Consolami, te ne prego, in vita e in punto di morte e guidami dopo la morte alla presenza beatifica del Padre. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

NONO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo per i moribondi.

 

Glorioso san Michele arcangelo, vieni in mio soccorso nell'ultima ora. Assistimi, difendimi, perchè la mia anima non sia in preda all'angoscia e alla paura, ma possa godere presto della misericordia del Signore. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

TERZA NOVENA

Inizio 11 settembre

La cura di san Michele arcangelo

verso le povere anime.

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

PRIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso gli uomini.

 

San Michele arcangelo, ricorro a te fiduciosamente e ti prego di infiammare il mio cuore di vera carità verso Dio e il prossimo. Fa' che sia sempre capace di misericordia verso tutti, imitando con la tua bontà, la misericordia infinita di Dio.

Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SECONDO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel suo nome.

 

Mirabile san Michele arcangelo, il tuo nome è grande e meraviglioso: sia sempre benedetto Dio Padre che ti ha creato luminoso e nobile più di qualsiasi altro angelo. Il tuo nome sia mio aiuto nei pericoli, sostegno nelle cadute, sollievo nelle gravi preoccupazioni e nelle ansie, conforto nelle tribolazioni e scudo di difesa contro ogni male. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

TERZO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo verso gli uomini come loro intercessore.

 

Glorioso san Michele arcangelo, ricorro umilmente a te, mio potentissimo intercessore. Ricordati sempre di me, prega per me Gesù, Figlio di Dio, affinchè le mie preghiere siano accolte ed esaudite quando piacerà al Signore. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUARTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella carità verso i peccatori.

 

San Michele arcangelo, per tua intercessione imploro Dio misericordioso di darmi la luce per conoscere i miei peccati e il sincero pentimento per respingerli. Tu che tanto ami l'uomo, illuminami per mezzo del mio Angelo Custode, perchè possa vincere le mie debolezze e crescere nell'Amore e nel dono di me stesso a Dio e ai fratelli. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUINTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo verso i peccatori convertiti.

 

Pietà di me signore, perchè ho peccato contro di te che hai offerto il tuo preziosissimo sangue per lavare tutti i miei peccati. E tu, custode della carità, san Michele arcangelo, sii il mio difensore, la mia guida, il mio maestro nel sostenermi nella mia conversione e nel darmi forza e coraggio. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SESTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'aiutare le anime purganti.

 

Glorioso san Michele arcangelo concedimi la tua potente intercessione sulla terra e, quando giungerò alle porte del cielo, diventa mio avvocato, mio consolatore e mio sollievo. Visitami, confortami nel purgatorio, vieni presto in mio aiuto per diminuire la mia pena e portami con te a godere Dio Padre per l'eternità. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SETTIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo

avvocato dei cristiani.

 

San Michele, la Santa Chiesa ti venera come suo custode e protettore, come avvocato dei cristiani e consolatore degli agonizzanti. E' a te che il Signore ha affidato la  missione di introdurre nella gloria del cielo, le anime riscattate. Prega, dunque, il Dio della pace di vincere satana, affinchè egli non trattenga più gli uomini nel peccato. Presenta all'Altissimo le nostre preghiere, così che il Signore ci mostri al più presto la sua misericordia. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

OTTAVO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel giudizio universale.

 

Glorioso san Michele ti prego, non abbandonarmi, ma fammi degno della tua particolare assistenza. Sii il mio avvocato e consolatore nel giorno del giudizio e conducimi con te nel cielo a godere della presenza divina per sempre. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

NONO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel diffondere la pace.

 

Glorioso san Michele, arcangelo della pace, angelo della vittoria, principe di carità, a te ricorro supplichevole per implorare la tua efficacissima intercessione: inonda il mio cuore di pace divina. Preserva sempre la pace nella mia famiglia e nel mondo e ottieni alla Chiesa la desiderata vittoria sul male: amore e pace in Cristo. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

QUARTA NOVENA

Inizio 20 settembre

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria al Padre

Invocazione allo spirito Santo

Credo

 

PRIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nell'autorità.

 

Amabile san Michele arcangelo, ti ringrazio delle grazie che hai distribuito nel mondo e psecialmente a me: mi hai preservato da tanti pericoli spirituali e corporali. Mi affido interamente alla tua protezione e ti prego con riconoscenza: guida sempre i miei passi e accompagnami in questo pellegrinaggio terreno.

Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SECONDO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo servitore di Dio.

 

Dio Padre onnipotente, tu sia benedetto in eterno per tutte le grazie di cui ci hai fatto dono; sia sempre lodata la tua infinita bontà per tutta la potenza, la diginità e gli onori che hai effuso in san Michele. E tu, san Michele arcangelo, degno rappresentante di Dio, chiedi al Padre di concedermi tutte le grazie necessarie alla mia salvezza, di illuminare la mia mente e purificare il mio cuore. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

TERZO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo come intercessore presso l'Altissimo.

 

Arcangelo san Michele, ti onoro insieme con tutti gli angeli e ti prego di ricordarti di me peccatore, supplicando il Padre, perchè perdoni le mie colpe e mi conduca alla vita eterna. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUARTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel primato sugli angeli.

 

Mirabile principe degli angeli, glorioso san Michele, glorioso san Michele arcangelo, ti prego di intercedere presso la divina Maestà per ottenermi la grazia di conservare in avvenire la grazia di figlio di Dio, vivendo in modo da trovarmi degno della dolce compagnia degli angeli del cielo. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

QUINTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo che ha autorità sugli Angeli Custodi.

 

Principe degli angeli, glorioso san Michele, ti lodo e ti benedico insieme con tutti gli angeli  per la divina autorità che tu hai di assegnare gli angeli per la nostra custodia. Ti prego con il più vivo fervore di inviare i tuoi angeli a proteggermi nei momenti difficili, per difendermi dal maligno, liberarmi dai pericoli e conservarmi nella grazia di Dio. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SESTO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nel dominio sopra i demoni.

 

Arcangelo san Michele, potente esecutore della giustizia divina, vieni in mio aiuto, poichè sono continuamente tentato dal maligno che vuole turbare la mia mente e il mio cuore. Difendimi con la tua protezione in modo che io possa sempre fare ciò che è bene e che piace a Dio. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

SETTIMO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo

nel cielo.

 

San Michele Arcangelo, capo nel regno celeste, mi rallegro con te per tutta la grandezza e la potenza che l'amore divino ti ha concesso affidandoti il comando dell'esercito celeste. Ottienimi, in particolare, la grazia di osservare sempre la legge divina, secondo l'esempio e l'insegnamento di Gesù. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

OTTAVO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo nella beatitudine.

 

Glorioso principe san michele arcangelo, per quella gloria con cui risplendi sopra gli angeli del cielo, ottienimi dalla Santissima Trinità le virtù e le grazie per conseguire l'eterna beatitudine, affinchè anch'io possa, in cielo, glorificare Dio eternamente. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre

 

NONO GIORNO

Potenza di san Michele arcangelo protettore.

 

Potente principe e grande protettore, san Michele, mi rifugio sotto lo scudo della tua costante protezione e ti prego di ottenere da Gesù Cristo la grazia di saper custodire il mio cuore e il mio corpo puro da ogni macchia. Amen.

 

Padre nostro

Ave Maria

Gloria al Padre


 

LITANIE IN ONORE

DI SAN MICHELE ARCANGELO

 

Signore pietà

Cristo pietà

Signore pietà

 

Cristo ascoltaci

Cristo esaudiscici

 

Padre del cielo che sei Dio

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio

Spirito Santo che sei Dio

Santa Trinità unico Dio

 

Santa Maria, Regina degli angeli

San Michele arcangelo

San Michele, principe della corte celeste

San Michele, guida e consolatore d'Israele

San Michele, portastendardo della Santissima Trinità

San Michele, custode del paradiso

San Michele, capo dell'esercito celeste

San Michele, araldo della giustizia divina

San Michele, colmo di carità per gli uomini

San Michele, umilissimo davanti a Dio

San Michele, obbedientissimo al comando divino

San Michele, indefettibile nella lotta contro l'eresia

San Michele, vittorioso contro le forze del male

San Michele, vincitore di Lucifero e degli angeli ribelli

San Michele, adoratore del Verbo incarnato

San Michele, luce per gli angeli

San Michele, guida sicura nei pericoli

San Michele, dispensatore di gloria

San Michele, consolatore degli sfiduciati

San Michele, angelo di pace

San Michele, consolatore dei malati

San Michele, guida degli erranti

San Michele, sostegno di coloro che sperano

San Michele, custode della dottrina della Chiesa

San Michele, protettore della chiesa Cattolica

San Michele, dispensatore generosono della misericordia divina

San Michele, rifugio dei poveri

San Michele, sollievo degli oppressi

San Michele, luce e speranza dei moribondi

San Michele, nostra fortezza nelle lotte

San Michele, nostro rifugio nelle avversità

San Michele, nostro difensore contro ogni malvagità

San Michele, consolatore delle anime purganti

San Michele, onorato dalla Chiesa e dagli angeli

San Michele, nostro avvocato

San Michele, custode delle nostre anime

San Michele, angelo incomparabilmente puro

San Michele, onore di tutti i santi
 

Signore pietà

Cristo pietà

Signore pietà

 

Cristo ascoltaci

Cristo esaudiscici

 

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

abbi pietà di noi

 

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi


prega per noi

prega per noi


prega per noi

 

prega per noi


prega per noi


prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

 

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi


prega per noi

prega per noi


prega per noi


prega per noi


prega per noi

prega per noi


prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    perdonaci, o Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    ascoltaci, o Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    abbi pietà di noi.

Santi angeli e arcangeli                                      difendeteci.

 

Preghiamo:

O Signore, la potente intercessione del tuo arcangelo Michele ci protegga sempre e in ogni luogo, ci liberi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

 

BREVI LITANIE IN ONORE

DI SAN MICHELE ARCANGELO

 

Signore pietà

Cristo pietà

Signore pietà

 

Gesù Cristo

Gesù Cristo

 

Santa Trinità che sei un solo Dio

 

Santa Maria

San Michele

San Michele arcangelo, spada di Dio

San Michele arcangelo, capo degli angeli

San Michele arcangelo, spirito invincibile

San Michele arcangelo, armato di forza divina

San Michele arcangelo, vincitore di Lucifero

San Michele arcangelo, potente contro tutti i demoni

San Michele arcangelo, potente contro ogni male

San Michele arcangelo, potente contro le persone malefiche

San Michele arcangelo, nelle nostre disgrazie

San Michele arcangelo, lle lotte per la difesa della Chiesa

San Michele arcangelo, nelle lotte contro le tentazioni

San Michele arcangelo, nelle lotte durante l'agonia

 

Signore pietà

Cristo pietà

Signore pietà

 

ascoltaci

esaudiscici

 

abbi pietà di noi

 

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

prega per noi

 

prega per noi

prega per noi

 

prega per noi

prega per noi

 

prega per noi

 

prega per noi

prega per noi

 

Preghiamo:

Dio onnipotente ed eterno, che ci hai dato l'arcangelo san Michele per protettore e difensore, fà che le nostra preghiere ci ottengano di essere sempre preservati da ogni male e dal fuoco dell'inferno. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

INDULGENZA PLENARIA
 

    La Penitenzieria Apostolica di recente ha ufficialmente riconosciuto, con apposito Decreto, la grande prerogativa di particolare luogo sacro penitenziale alla Grotta-Basilica di san Michele.

 

Domanda:

Beatissimo Padre, Vincenzo D'Addario, arcivescovo di Manfredonia-Vieste, nel manifestare alla Santità Vostra i sentimenti di devozione filiale propria del clero e dei fedeli affidati alla sua cura pastorale, umilmente espone quanto segue: Nel territorio della sua Archidiocesi, in Monte Sant'Angelo, si trova il Santuario celebre in tutto il mondo, Basilica Minore, dedicato a Dio in onore di san Michele Arcangelo, da pochi anni affidato ai Membri della congregazione di san Michele Arcangelo, i quali ne hanno diligente cura e vi svolgono degne celebrazioni di culto divino con amministrazione dei sacramenti della riconciliazione e della Santissima Eucarestia per il bene dei fedeli che per tradizione immemorabile ci accedono frequentemente in pellegrinaggio da ogni parte e in gran numero. Affinchè i fedeli che arrivano al Santuario vi attingano più copiosi frutti spirituali, il predetto Eccellenstissimo Oratore insieme al Reverendissimo Padre Ladislao Suchy, Rettore del Santuario, chiede alla Santità vostra per essi il dono della Indulgenza plenaria.

 

Risposta:

La Penitenzieria Apostolica, per mandato del Sommo Pontefice, concede volentieri l'indulgenza plenaria alle solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del sommo Pontefice) e reciso qualsiasi legame di attaccamento al peccato, da lucrarsi dai fedeli nel Santurario di san Michele Arcangelo quando assistono devotamente ad una sacra funzione oppure vi recitano almeno il Padre Nostro e il Credo.

 

1. Nelle celebrazioni liturgiche dell'Apparizione di san Michele Arcangelo (8 maggio), della Dedicazione del Santuario (29 settembre), della Beata Vergine Maria della Libera (2 luglio), dei Santi Gioacchino e Anna, genitori della Beata Vergine Maria (26 luglio) e di Santa Lucia, Vergine e Martire (13 dicembre);

2. Tutte le volte che per devozione vi si recheranno in pellegrinaggio;

3. Una volta all'anno nel giorno scelto liberamente dai singoli fedeli.

 

La concessione presente è valida in perpetum. Nonostante qualsiasi cosa in contrario.

 

Villelmus Card. Baum Penitenziere Maggiore

+ Aloisius De Magistri Reggente