Condividi Miriam12Stelle:

PREGHIERE VIDEO

Firma
anche tu
il libro
degli ospiti
...
Inserisci
Miriam
12
Stelle
tra i tuoi siti preferti...
Grazie!
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Libro in evidenza
L'eroismo delle origini

L'eroismo delle origini

Livio Fanzaga

IO STO CON LA CHIESA

NetCrIM - Risorse Cristiane on line
www.parrocchie.eu
Categorico: ogni sito la sua categoria e viceversa!
     
 

Votami qui:

 
     

 

miriam12stelle.jimdo.com

Votaci su Net-Parade.it
Aggiungi alla pagina personalizzata di Google
Locations of visitors to this page
Registra il tuo sito nei motori di ricerca

Mese dedicato allo Spirito Santo

"Lo Spirito Santo è Dio, è l'Amore del Padre e del Figlio, è la terza persona della Santissima Trinità, è il dono più prezioso che possiamo chiedere al Padre. Quando lo Spirito Santo scende in un'anima e la mette in preghiera, questa si riempie di pace e gioia ineffabili".
Novena alla B. V. Maria di Lourdes
2-10 Febbraio

Triduo allo Spirito Santo
8-10 Febbraio

Novena allo Spirito Santo
12-20 Febbraio

La fiamma d'Amore
del Cuore Immacolato di Maria

15-21 Febbraio

La "Vigilia de Domini"
17 Febbraio

Rosario del Cuore di Maria
22 Febbraio

Coroncina allo Spirito Santo
26 Febbraio

Novena Madonna dei Miracoli
28 Febbraio - 8 Marzo

Novena a S. Domenico Savio
28 Febbraio - 8 Marzo
(da "IL LIBRO DELLE NOVENE", editrice Ancilla)

Novena alla B. V. Maria di Loreto

2 - 10 Febbraio

O Vergine Immacolata, Madre di Misericordia,

salute degli infermi, rifugio dei peccatori, consolatrice degli afflitti,

Tu conosci i miei bisogni, le mie sofferenze;

degnati di volgere su di me uno sguardo propizio

a mio sollievo e conforto.
Con l'apparire nella grotta di Lourdes,

hai voluto ch'essa divenisse un luogo privilegiato,

da dove diffondere le tue grazie,

e già molti infelici vi hanno trovato il rimedio

alle loro infermità spirituali e corporali.
Anch'io vengo pieno di fiducia ad implorare i tuoi materni favori;

esaudisci, o tenera Madre, la mia umile preghiera,

e colmato dei tuoi benefici, mi sforzerò d'imitare le tue virtù,

per partecipare un giorno alla tua gloria in Paradiso.

Amen

 - 3 Ave Maria
 - Nostra Signora di Lourdes, prega per noi. 

 

Sia benedetta la Santa ed Immacolata Concezione

della Beatissima Vergine Maria, Madre di Dio.

Triduo allo Spirito Santo

8 - 10 Febbraio

*************************

1° Giorno

 

PREGHIERA BIBLICA

I DONI DELLO SPIRITO SANTO

 

Vieni in noi, Spirito Santo

Spirito di Sapienza,

Spirito d' intelligenza

Spirito di adorazione,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di forza,

Spirito di scienza,

Spirito di gioia,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

Spirito di amore,

Spirito di pace,

Spirito di giubilo,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di servizio,

Spirito di bontà,

Spirito di dolcezza,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

O Dio nostro Padre,

principio di ogni amore e sorgente di ogni gioia, donandoci lo Spirito del tuo Figlio Gesù, riversa nei nostri cuori la pienezza dell' amore perchè non possiamo amare altri che Te e salvare in quest' unico amore tutte le nostre tenerezze umane.

 

Dalla Parola di Dio

Dal libro del profeta Ezechiele:

" In quei giorni, la mano del Signore fu sopra di me e il Signore mi portò fuori in spirito e mi depose nella pianura che era piena di ossa: mi fece passare tutt' intorno accanto ad esse. Vidi che erano in grandissima quantità sulla distesa della valle e tutte inaridite. Mi disse: " Figlio dell' uomo, potranno queste ossa rivivere ?".

Io risposi: " Signore Dio, tu lo sai ". Egli mi replicò: " Profetizza su queste ossa e annunzia loro: Ossa inaridite, udite la parola del Signore. Dice il Signore Dio a queste ossa: Ecco, io faccio entrare in voi lo spirito e rivivrete. Metterò su di voi i nervi e farò crescere su di voi la carne, su di voi stenderò la pelle e infonderò in voi lo spirito e rivivrete, saprete che io sono il Signore ". Io profettizzai come mi era stato ordinato, mentre io profetizzavo, sentii un rumore e vidi un movimento fra le ossa, che si accostavano l' uno all' altro, ciascuno al suo corrispondente. Guardai ed ecco sopra di esse i nervi, la carne cresceva e la pelle le ricopriva, ma non c'era spirito in loro. Egli aggiunse: " Profetizza allo spirito, profetizza figlio dell' uomo e annunzia allo spirito: Dice il Signore Dio: Spirito, vieni dai quattro venti e soffia su questi morti, perchè rivivano. ". Io profetizzai come mi aveva comandato e lo spirito entrò in essi e ritornarono in vita e si alzarono in piedi, erano un esercito grande, sterminato.

Mi disse: " Figlio dell' uomo, queste ossa sono tutta la gente di Israele. ecco, essi vanno dicendo: le nostre ossa sono inaridite, la nostra speranza è svanita, noi siamo perduti. Perciò profetizza e annunzia loro: Dice il Signore Dio: Ecco, io apro i vostri sepolcri, vi resuscito dalle vostre tombe, o popolo mio, e vi riconduco nel paese di Israele. Riconoscerete che io sono il Signore, quando aprirò le vostre tombe e vi resusciterò dai vostri sepolcri, o popolo mio. Farò entrare in voi il mio spirito e rivivrete, vi farò riposare nel vostro paese, saprete che io sono il Signore. L' ho detto e lo farò " ( Ez 37, 1 - 14 ).

 

L'ammasso desolato di ossa aride è simbolo dell'umanità disseccata e morta per il peccato. Ma dopo la risurrezione e l'ascensione al cielo di Gesù, Dio dona lo Spirito Santo e l'umanità risorge.

 

PREGHIERA (Salmo 25)

 

A te, Signore, elevo l'anima mia,

Dio mio, in te confido; non sia confuso!

Non trionfino su dime i miei nemici!


Chiunque spera in te non resti deluso,

sia confuso chi tradisce per un nulla!


Fammi conoscere, Signore, le tue vie,

insegnami i tuoi sentiri.

Guidami nella tua verità ed istruiscimi,

perchè sei tu il Dio della mia salvezza,

in te ho sempre sperato.


Ricordati, Signore, del tuo amore,

della tua fedeltà che è da semmpre.

Non ricordare i peccati della mia giovinezza:

ricordati di me nella tua misericordia,

per la tua bontà, Signore.


Buono e retto è il Signore,

la via giusta addita ai peccatori;

guida gli umili secondo giustizia,

insegna ai poveri le sue vie.


Tutti i sentiri del Signore sono verità e grazia,

per chi osserva il suo patto e i suoi precetti.

Per il tuo nome, Signore, perdona il mio peccato,

anche se grande.


Chi è l'uomo che teme Dio?

Gli indica il cammino da seguire.

Egli vivrà nella ricchezza,

la sua discendenza possederà la terra.


Il Signore si rivela a chi lo teme,

gli fa conoscere la sua alleanza.

Tengo i miei occhi rivolti al Signore,

perchè libera dal laccio il mio piede.


Volgiti a me e abbi misericordia,

perchè non solo ed infelice.

allevia le angosce del mio  cuore,

liberami dagli affanni.


Vedi la mia miseria e la mia pena,

e perdona tutti i meii peccati.

Guarda i miei nemici: sono molti

e mi detestano con odio violento.


Proteggimi, dammi salvezza,

al tuo riparo non sia deluso.

Mi proteggano integrità e rettitudine,

perchè in te ho sperato.


O Dio, libera Israele

da tutte le sue angosce.

 

- Gloria al Padre...

 

 *************************

2° Giorno

 

PREGHIERA BIBLICA

I DONI DELLO SPIRITO SANTO

 

Vieni in noi, Spirito Santo

Spirito di Sapienza,

Spirito d' intelligenza

Spirito di adorazione,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di forza,

Spirito di scienza,

Spirito di gioia,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

Spirito di amore,

Spirito di pace,

Spirito di giubilo,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di servizio,

Spirito di bontà,

Spirito di dolcezza,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

O Dio nostro Padre,

principio di ogni amore e sorgente di ogni gioia, donandoci lo Spirito del tuo Figlio Gesù, riversa nei nostri cuori la pienezza dell' amore perchè non possiamo amare altri che Te e salvare in quest' unico amore tutte le nostre tenerezze umane.

 

Dalla Parola di Dio

 

Dalla lettera di San Paolo Apostolo ai Galati: " Fratelli, camminate secondo lo Spirito e non sarete portati a soddisfare i desideri della carne, la carne ha infatti desideri contrari allo Spirito e lo Spirito ha desideri contrari alla carne, queste cose si oppongono a vicenda, sicché voi non fate quello che vorreste. Ma se vi lasciate guidare dallo Spirito, non siete più sotto la legge. Del resto le opere della carne sono ben note: fornicazione, impurità, libertinaggio, idolatria, stregonerie inimicizie, discordia, gelosia, dissensi, divisioni, fazioni, invidie, ubriachezze, orge e cose del genere, circa queste cose vi preavviso, come già ho detto, che chi le compie non erediterà il Regno di Dio. Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé, contro queste cose non c' è legge.

Ora quelli che sono di Cristo Gesù hanno crocifisso la carne con le loro passioni e i suoi desideri. Se pertanto viviamo nello Spirito, camminiamo anche secondo lo Spirito " ( Gal 5,16 - 25 )

 

CANTO - PREGHIERA

 

Lo Spirtio di Dio dal cielo scenda;

e si rinnovi il mondo nell'amore:

il soffio della grazia ci trasformi,

e regnerà la pace in mezzo a noi.

La guerra non tormenti più la terra,

e l'odio non divida i nostri cuori.

 

Uniti nell'amore

formiamo un solo corpo nel Signore.

 

La carità di Dio in noi dimori,

e canteremo, o Padre, la tua lode;

celebreremo unanimi il tuo nome,

daremo voce all'armonia dei mondi.

Viviamo in comunione vera e santa,

fratelli nella fede e la pseranza.

 

Uniti nell'amore

formiamo un solo corpo nel Signore.

 

Lo spirito di dio è fuoco vivo,

è carità che accende l'universo.

S'incontreranno i pooli del mondo

nell'unico linguaggio dell'amore.

I poveri saranno consolati,

giustizia e pace in Lui si abbracceranno.

 

Uniti nell'amore

formiamo un solo corpo nel Signore.

 

- Gloria al Padre...

 

 *************************

3° Giorno

 

PREGHIERA BIBLICA

I DONI DELLO SPIRITO SANTO

 

Vieni in noi, Spirito Santo

Spirito di Sapienza,

Spirito d' intelligenza

Spirito di adorazione,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di forza,

Spirito di scienza,

Spirito di gioia,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

Spirito di amore,

Spirito di pace,

Spirito di giubilo,

vieni in noi, Spirito Santo!

Spirito di servizio,

Spirito di bontà,

Spirito di dolcezza,

vieni in noi, Spirito Santo!

 

O Dio nostro Padre,

principio di ogni amore e sorgente di ogni gioia, donandoci lo Spirito del tuo Figlio Gesù, riversa nei nostri cuori la pienezza dell' amore perchè non possiamo amare altri che Te e salvare in quest' unico amore tutte le nostre tenerezze umane.

 

Dalla Parola di Dio

 

Dal Vangelo secondo Giovanni: " In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: " Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perchè rimanga con voi per sempre. Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole, la Parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto " ( Gv 14,15 - 16. 23 - 26 )

 

O INTENSA LUCE DEL MIO DIO

 

Dio mio,

dammi la forza di attendere

che lo Spirito d'amore discenda in me

e mi doni con la sua venuta saggezza e amore

e con l'amore la capacità di parlare ad ogni cuore.


O intensa luce del mio Dio

vieni in mio aiuto, insegnami a parlare, aiutami a tacere,

dirigimi nel camminare,

arrestami per sostare presso di Te

affinchè ogni parola detta o taciuta,

ogni passo fatto o respinto,

tutto sia nella perfetta volontà di Dio;

tutti i tuoi caldi raggi, o luce divina,

mi diano l'equilibrio dei Santi.

 

- Gloria al Padre...



Novena allo Spirito Santo

12 - 20 Febbraio

********************

1° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dal Libro del profeta Isaia:

«Ma infine in noi sarà infuso uno Spirito dall'alto; allora il deserto diventerà un giardino e il giardino sarà considerato una selva.
Nel deserto prenderà dimora il diritto e la giustizia regnerà nel giardino. Effetto della giustizia sarà la pace, frutto del diritto una perenne sicurezza.
Il mio popolo abiterà in una dimora di pace, in abitazioni tranquille, in luoghi sicuri, anche se la selva cadrà e la città sarà sprofondata.
Beati voi! Seminerete in riva a tutti i ruscelli e lascerete in libertà buoi e asini»
(Is 23,15-20).

 

PREGHIAMO

Onnipotente, eterno, giusto e misericordioso Dio, concedi a noi miseri di fare per tua grazia ciò che sappiamo che Tu vuoi e di volere sempre ciò che a Te piace.
E così, purificati nell'anima, interiormente illuminati e accesi al fuoco dello Spirito Santo, possiamo seguire le orme del Figlio tuo, il Signore nostro Gesù Cristo e a Te, o Altissimo giungere con l'aiuto della tua sola grazia.
Tu che vivi e regni glorioso nella Trinità perfetta e nella semplice unità, o Dio Onnipotente, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

2° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dagli Atti degli Apostoli:

«Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all'improvviso dal cielo un rombo, come di vento che si abbatte gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano.
Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere d'esprimersi.
Si trovavano allora in Gerusalemme Giudei osservanti di ogni nazione che è sotto il cielo. Venuto quel fragore, la folla si radunò e rimase sbigottita perché ciascuno li sentiva parlare la propria lingua. Erano stupefatti e fuori di sé per lo stupore dicevano: "Costoro che parlano non sono forse tutti Giudei? E com'è che li sentiamo ciascuno parlare la nostra lingua nativa?
Siamo Parti, Medi, Elamiti e abitanti della Mesopotamia, della Giudea, della Cappadocia, del Ponto e dell'Asia, della Frigia e della Panfilia, dell'Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirene, stranieri di Roma, Ebrei e proseliti, Cretesi e Arabi e li udiamo annunziare nelle nostre lingue le grandi opere di Dio". Tutti erano stupiti e perplessi, chiedendosi l'un l'altro; "Che significa questo?". Altri invece li deridevano e dicevano: "Si sono ubriacati di mosto»
(At 2,1-13).

 

PREGHIAMO

Vieni, o Spirito di Amore, e rinnova la faccia della terra; fa' che torni tutto ad essere un nuovo giardino di grazie e di santità, di giustizia e di amore, di comunione e di pace, così che la Santissima Trinità possa ancora riflettersi compiaciuta e glorificata.
Vieni, o Spirito d'Amore, e rinnova tutta la Chiesa; portala alla perfezione della carità, dell'unità e della santità, perché diventi oggi la più grande luce che a tutti risplende nella grande tenebra che si è ovunque diffusa.
Vieni, o Spirito di Sapienza e di Intelligenza, ed apri la via dei cuori alla comprensione della verità tutta intera. Con la forza bruciante del tuo divino fuoco sradica ogni errore, spazza via ogni eresia, affinché risplenda a tutti nella sua integrità la luce della verità che Gesù ha rivelato.
Vieni, o Spirito di Consiglio e di Fortezza, e rendici coraggiosi testimoni del Vangelo ricevuto. Sostieni chi è perseguitato; incoraggia chi è emarginato; dona forza a chi è imprigionato; concedi perseveranza a chi è calpestato e torturato; ottienimi la palma della vittoria a chi, ancora oggi, viene condotto al martirio.
Vieni, o Spirito di Scienza, di Pietà e di Timor di Dio, e rinnova con la linfa del tuo divino Amore la vita di tutti coloro che sono stati consacrati con il Battesimo, segnati dal tuo sigillo  nella confermazione, di coloro che si sono offerti al servizio di Dio, dei Vescovi, dei Sacerdoti, dei Diaconi, perché possano tutti corrispondere al tuo disegno che in questi tempi stai realizzando, nella seconda Pentecoste da tanto tempo invocata ed attesa.
Amen.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

3° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dagli Atti degli Apostoli:

«Allora Pietro, levatosi in piedi con gli altri Undici, parlò a voce alta così: "Uomini di Giudea, e voi tutti che vi trovate a Gerusalemme, vi sia ben noto questo e fate attenzione alle mie parole: Questi uomini non sono ubriachi come voi sospettate, essendo appena le nove del mattino. Accade quello che predisse il profeta Gioèle:

Negli ultimi giorni, dice il Signore:
Io effonderò il mio Spirito sopra ogni persona;
I vostri figli e le vostre figlie profeteranno,
i vostri giovani avranno visioni
e i vostri anziani faranno dei sogni.
E anche sui miei servi e sulle mie serve
in quei giorni effonderò il mio Spirito
ed essi profeteranno.
Farò prodigi in alto nel cielo
e segni in basso sulla terra,
sangue, fuoco e nuvole di fumo.
Il sole si muterà in tenebra e la luna in sangue,
giorno grande e splendido.
Allora chiunque invocherà il nome del Signore
sarà salvato"»
(At 2,1-21).

 

ATTO DI CONSACRAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


O Santo Spirito,
Amore che procede dal Padre e dal Figlio,
Fonte inesauribile di grazie e di vita,
a Te desidero consacrare la mia persona,
il mio passato. il mio presente, il mio futuro.,
i miei desideri, le mie scelte,
le mie decisioni, i miei pensieri, i miei affetti,
tutto quanto mi appartiene
e tutto ciò che sono.
Tutti coloro che incontro, che penso,
che conosco, che amo
e tutto ciò con cui la mia vita
verrà a contatto:
tutto sia beneficato dalla potenza
della tua Luce, del tuo Calore, della tua Pace.
Tu sei Signore e dai la vita
e senza la tua Forza nulla è senza colpa.
O Spirito dell'Eterno Amore,
vieni nel mio cuore, rinnovalo
e rendilo sempre di più
come il cuore di Maria,
affinché io possa diventare,
ora e per sempre,
Tempio e Tabernacolo della tua Divina Presenza.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

4° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dal Vangelo secondo Luca:

«Ebbene io vi dico: Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chi chiede ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pane, gli darà una pietra? O se gli chiede un pesce, gli darà al posto del pesce una serpe? Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!» (Lc 11,9-13).

 

PREGHIERA PER IL DONO DELLO SPIRITO SANTO

O Gesù, noi siamo tuoi fratelli che soffrono nel loro corpo, che è stato redento da Te. Ma il nostro spirito chiama Te, o Dio, e invoca il tuo Spirito: oh, mandaci il tuo Spirito Santo, che aumenti il nostro amore. Manda il tuo Spirito Santo che è Amore per guarire le nostre ferite. Desideriamo imparare da Te, o Gesù, a vivere per gli altri e a donare tutta la nostra vita e tutto ciò che abbiamo. O Gesù, manda a noi il tuo Spirito che all'inizio della creazione si librava sulle acque e dalle acque usciva la vita! Oh, la vita nasce dentro il nostro cuore mediante lo Spirito, quella vita che Tu hai vissuto, o Gesù, che hai donato attraverso il tuo Spirito alla Madonna, la quale Ti ha concepito in grembo.
Oh, donaci il tuo Spirito che p vita. O Gesù, donaci e mandaci lo Spirito per liberarci dalla paura davanti alla nuova vita. Liberaci da ogni tentazione, dallo spirito maligno che è attivo ogni giorno, che desidera metterci fretta, che desidera mettere nel nostro cuore pensieri di rifiuto: "Non ho il tempo, non capisco niente", che desidera mettere nervosismo nel nostro cuore. O Gesù, noi non abbiamo paura; abbiamo la gioia perché il tuo Spirito è capace di cambiarci. Effondi il tuo Spirito nei nostri cuori

Il tempo in cui viviamo è pericoloso. Tu vuoi salvarci; Tu non hai tempo da perdere, Tu desideri cambiarci da subito, mettere nel nostro cuore il tuo progetto. Sì, sappiamo di essere deboli, non siamo qui per caso, siamo stati chiamati. Oh, metti la tua parola nel nostro cuore, prendici per mano, prendi in questi giorni ciascuno di noi, portaci davanti al Signore, perché diventiamo semplici, obbedienti, umili. Aiutaci, Mamma! Nel nome del tu Figlio e nostro Dio, preghiamo per il dono dello Spirito Santo.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

5° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dal Vangelo secondo Giovanni:

«Nell'ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù levatosi in piedi esclamò ad alta voce: "Chi ha sete venga a me e beva, chi crede in me. Come dice la Scrittura, fiumi di acqua viva sgorgheranno dal suo seno".

Questo egli disse riferendosi allo Spirito che avrebbero ricevuto i credenti in Lui: infatti non c'era ancora lo Spirito, perchè Gesù non era stato ancora glorificato» (Gv 7,37).

 

PREGHIAMO

 Vieni, Spirito Santo, insegnaci a pregare.

O Dio, Ti ringraziamo perché con il tuo Spirito vivifichi e rinnovi ogni giorno le nostre comunità:
Aiutaci ad essere attenti e docili alla tua voce per imparare a vivere l'unità, per imparare a lodarti e a ringraziarti come Tu desideri.

Vieni, Spirito Santo, insegnaci a pregare.

Fa' che ogni ammalato sappia accettare la sua vocazione con gioia per essere testimone e partecipe della tua Passione redentrice.

Vieni, Spirito Santo, insegnaci a pregare.

Manda molti giovani e ragazze a lavorare nella tua messe: dona ad essi il coraggio e la forza per rispondere con prontezza al tuo invito come hanno saputo fare Maria, Pietro, Giovanni, Andrea, Matteo, Paolo, i tuoi primi apostoli.

Vieni, Spirito Santo, insegnaci a pregare.

O Dio, Ti offriamo quello che possiamo: la nostra miseria, i nostri dolori, il nostro amore. Non Ti chiediamo vocazioni brillanti, ma vocazioni sante, perché è questo il bisogno più grande della Chiesa di oggi; perché le nostre famiglie, la nostra società, tutte le nazioni del mondo hanno bisogno solo di Santi.

*

Te lo chiediamo nel nome del tuo Figlio Gesù, che ci ha comandato di chiedete a Te gli "operai per la messe", perché Egli ci ha assicurato che qualunque cosa noi Ti chiederemo nel suo nome Tu ce la concedi. Maria, prega con noi. Unisci la tua intercessione di Madre e completa la nostra debole fede. Amen.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

6° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dal Vangelo secondo Giovanni:

«In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: "Quando verrà il Consolatore che io vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio.
Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non site capaci di portarne il peso. Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future.
Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve l'annunzierà. Tutto quello che il Padre possiede è  mio; per questo ho detto che prenderà del mio e ve l'annunzierà»
(Gv 15,26-27; 16,12-15).

 

PREGHIERA

Siamo qui dinanzi a Te, o Spirito Santo: sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti uniti nel tuo nome; vieni a noi, assistici, scendi nei nostri cuori; insegnaci Tu ciò che dobbiamo fare, mostraci Tu il cammino da seguire, compi Tu stesso quanto a noi richiedi.
Sii Tu solo a suggerire, a guidare le nostre decisioni, perché Tu solo, con Dio Padre e con il Figlio suo, hai un nome santo e glorioso: non permettere che sia lesa da noi la giustizia, Tu che ami l'ordine e la pace; non ci faccia sviare l'ignoranza, non ci renda parziali l'umana simpatia, non ci influenzino cariche o persone; tienici stretti a Te e in nulla ci discostiamo dalla verità; fa' che, riuniti nel Tuo santo nome, sappiamo contemperare bontà e fermezza assieme, così da far tutto in armonia con Te, nell'attesa che per il fedele compimento del dovere ci siano dati in futuro i premi eterni.
Amen.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

7° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dalla lettera di San Paolo Apostolo ai Romani:

«Fratelli, quelli che vivono secondo la carne non possono piacere a Dio. Voi però non siete sotto il dominio della carne, ma dello Spirito, dal momento che lo Spirito di Dio abita in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non gli appartiene. E se Cristo è in voi, il vostro corpo è morto a causa del peccato, ma lo spirito è vita a causa della giustificazione. E se lo Spirito di colui che ha risuscitato Gesù dai morti darà la vita anche ai vostri corpi mortali per mezzo del suo Spirito che abita in voi.
Così, dunque, noi siamo debitori, ma non verso la carne per vivere secondo la carne; poiché se vivrete secondo la carne, voi morirete; se invece con l'aiuto dello Spirito voi fate morire le opere del corpo, vivrete. Infatti tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio, costoro sono figli di Dio»
(Rm 8,8-14).

 

PREGHIERA ALLO SPIRITO SANTO

 

O Spirito di Dio, che con la tua luce distingui la verità dall'errore, aiutaci a discernere il vero.

Dissipa le nostre illusioni e mostraci la realtà. Facci riconoscere il linguaggio autentico di Dio nel fondo dell'anima nostra e aiutaci a distinguerlo da ogni altra voce.
Mostraci la Volontà divina in tutte le circostanze della  nostra vita, in modo che possiamo prendere le giuste decisioni. Aiutaci a cogliere negli avvenimenti i segni di Dio, gli inviti che ci rivolge, gli insegnamenti che vuole inculcarci.
Rendici atti a percepire i tuoi suggerimenti, per non perdere nessuna delle tue ispirazioni. Concedici quella perspicacia soprannaturale che ci faccia scoprire le esigenze della carità e comprendere tutto ciò che richiede un amore generoso. Ma soprattutto eleva il nostro sguardo, là dove egli si rende presente, ovunque la sua azione ci raggiunga e ci tocca. Per Cristo nostro Signore.
Amen.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

8° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dalla lettera di San Paolo Apostolo ai Romani:

«Non c'è dunque più nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù. Poiché la legge dello Spirito che dà vita in Cristo Gesù ti ha liberato dalla legge del peccato e della morte» (Rm 8,8-12).

«Io ritengo, infatti, che le sofferenze del momento presente non sono paragonabili alla gloria futura che dovrà essere rivelata in noi.
La creazione stessa attende con impazienza la rivelazione dei figli di Dio; essa infatti è stata sottomessa - e nutre la speranza di essere lei pure liberata dalla schiavitù della corruzione, per entrare nella libertà della gloria dei figli di Dio. Sappiamo bene infatti che tutta la creazione geme e soffre fino ad oggi nelle doglie del parto; essa non è la sola, ma anche noi, che possediamo le primizie dello Spirito, gemiamo interiormente aspettando l'adozione a figli, la redenzione del nostro corpo.

Allo stesso tempo anche lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché nemmeno sappiamo che cosa sia conveniente domandare, ma lo Spirito stesso intercede con insistenza per noi, con gemiti inesprimibili; e colui che scruta i cuori sa quali sono i desideri dello Spirito, poiché egli intercede per i credenti secondo i disegni di Dio» (Rm 8,18-23; 26-27).

 

VIENI A FARCI PREGARE

 

Rit.: Manda il tuo Spirito, ed insegnaci a pregare.
       E rinnoverai la faccia della terra.

      

Vieni a farci pregare,
Soffio bruciante d'amore,
vieni a farci adorare,
a farci contemplare,
a farci ringraziare.

Rit.

Vieni a farci pregare,
per meglio farci amare.
A farci donare
  il fondo del nostro cuore
  a Colui che ci ama.

Rit.

Vieni a farci pregare.
a farci guardare
Colui che ci guarda,
a farci ascoltare
Colui che ci chiama.

Rit.

Vieni a farci pregare,
  a farci penetrare
  nell'intimo silenzio,
nell'immenso riposo
  che si apre a noi dall'alto.

Rit.

  Vieni a farci pregare,
  per farci vivere nella preghiera
  e rallegraci in essa ,
trovarvi la forza,
  attingervi la gioia.

Rit.

Vieni a farci pregare,
  a farci pregare molto.
Aiutaci, Spirito Santo,
a mettere nella preghiera
  il meglio di noi stessi.

Rit.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

********************

9° GIORNO

********************

INVOCAZIONE ALLO SPIRITO SANTO


Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal Cielo un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori.

 

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

 

O luce beatissima,
invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa.

 

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato.

 

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.

Amen

 

MEDITIAMO LA PAROLA DI DIO

Dalla lettera di San Paolo Apostolo ai Romani:

"Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno. Poichè quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all'immagine dl figlio suo, perchè egli sia il primogenito tra molti fratelli; quelli poi che ha predestinati li ha anche chiamati; quelli che ha chiamati li ha anche giustificati; quelli che ha giustificati li ha anche glorificati".

Inno all'amore di Dio

Che diremo dunque in proposito? Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi? Egli che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per tutti noi, come non ci donerà ogni cosa insieme con Lui? Chi accuserà gli eletti di Dio? Dio giustifica. Chi condannerà? Cristo Gesù, che è morto, anzi, che è risuscitato, sta alla destra di Dio e intercede per noi? Chi ci separerà dunque dall'amore di Cristo? Forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? Proprio come sta scritto:

Per causa mia siamo messi a morte tutto il giorno,
siamo trattati come pecore da macello
.

Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati. Io sono infatti persuaso che né virtù né vita, né angeli né principianti, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun'altra creatura potrà mai separarci dall'amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore» (Rm 8,28-39).

 

SIGNORE, TU SEI VERAMENTE GRANDE

Signore, Tu sei veramente grande:
davanti alla tua grandezza
sgorga il canto irresistibile della vita
che ci hai donato.

Mai la vita ci porta lontano dal tuo volto,
lontano dalla tua presenza misteriosa,
dal ritmo incessante della tua creazione.

Perché Tu hai aperto all'uomo il tuo destino,
l'hai fatto capace di amore operando,
di agire nel mistero del tuo amore.

Tutte le creature gli hai donato,
  animali che lo aiutano e lo cibano,
  segreti nascosti nella terra e nel mare.

E gli hai donato l'uomo fratello:
l'uomo che è il volto del tuo mistero,
l'uomo con cui soffrire e gioire.

  Ma il dono più grande, Signore,
  più grande è più teneramente santo
è il Figlio che ci hai inviato nella carne.

Lui che è veramente nato e morto per noi,
che è veramente risorto per la tua potenza,
Lui che ha voluto restare con noi nel tempo.

 

- 3 Gloria al Padre

 

INNO: L'ORA DELLO SPIRITO SANTO

L'ora Terza, ore 9 del mattino, è l'ora in cui si è manifestato lo Spirito Santo a Pentecoste. E' l'ora dello Spirito Santo!

 

1° FORMULA

1. O Spirito Paraclito,
Uno col Padre e il Figlio
discendi a noi benigno
nell'intimo dei cuori.

2. Voce e mente si accordano
nel ritmo della lode,
il tuo fuoco ci unisca

in un'anima sola.

3. O luce di sapienza
rivelaci il mistero
del Dio trino ed unico,
fonte d'eterno Amore. Amen.

2° FORMULA

1. L'ora terza risuona,
nel servizio di lode:
con cuore puro e ardente
preghiamo il Dio glorioso.

2. Venga su di noi, Signore,
il dono dello Spirito
che in quest'ora discese
sulla Chiesa nascente.

3. Si rinnovi il prodigio
di quella Pentecoste,
che rivelò alle genti la luce
del tuo Regno.

4. Sia lode al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo,
al Dio trino ed unico,
nei secoli sia gloria.
Amen.

La Fiamma d'Amore del Cuore Immacolato di Maria

15 - 21 Febbario

********************

1° Giorno

 

UN NUOVO DONO DI MARIA PER LA SALVEZZA DEL MONDO


Dalle parole della Madonna:


"Quanti peccati in questa terra! Aiutatemi a salvare anime. Vi dono un raggio di luce:

E' la Fiamma d'amore del mio Cuore!

Sono la vostra cara Madre e con voi, collaborando insieme, vi posso salvare. La vostra terra è stata consacrata a me da Santo Stefano: io gli ho promesso di portare nel mio Cuore le sue preghiere e quelle dei Santi ungheresi.

Un nuovo mezzo ora metto nelle vostre mani: accettatelo con fiducia, perchè io guardo a voi con fiducia e cuore di Madre.

Figlia mia, ora dono la Fiamma del mio Cuore: tu accendi con essa il tuo cuore e donala almeno ad un'altra anima!".


Dal commento della veggente:


"Qui la Madre di Dio singhiozzava talmente, da non capire più che cosa dovevo fare. Allora, sentendomi come spezzare il cuore, Le promisi a nome di tutti di fare quanto desiderava".

********************

2° Giorno


IL SEGRETO DI QUESTA FIAMMA D'AMORE

 

Dalle parole della Madonna:


"Questa Fiamma d'Amore, dono del mio Cuore Immacolato, dev'essere comunicata da cuore a cuore: sarà questo il grande miracolo di luce che accecherà il demonio. E' fuoco d'Amore, e con il fuoco spegneremo il fuoco: il fuoco dell'odio con il fuoco dell'Amore. Vi ho ottenuto questa grazia, offrendo all'Eterno PAdre le piaghe del mio Figlio!".


Dalle parole della Veggente:


Mentre mi diceva questo, ho capito che quel dono è unione di mente e di cuore con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

La Madonna mi ha promesso di restare con noi per diffondere la Fiamma in tutto il mondo, e mi ha detto:

"Con la Fiamma del mio Cuore accecherò satana. Unita a voi, la Fiamma del mio Amore distruggerà il peccato.

Effonderò la grazia della mia Fiamma d'Amore su ogni popolo e nazione: non solo su chi appartiene alla Religione Cattolica, ma su quanti portano il segno del mio Divin Figlio: la Croce.

Voglio che la Fiamma d'Amore si estende anche sui moribondi e sulle Anime del Purgatorio.

Vedi, figlia mia? Quando si accende la Fiamma d'Amore del mio Cuore, allora la divina Grazia fluisce anche verso i moribondi e satana rimane accecato; e con l'aiuto delle vostre preghiere, anche le lotte dei moribondi contro satana avranno termine.

Alla luce e al calore della mia Fiamma d'Amore, anche i peccatori più induriti si convertiranno, perchè voglio che neppure un'anima vada perduta...

IL MIO DESIDERIO E' QUESTO

Suddividetevi il tempo in modo tale, che giorno e notte ci sia sempre qualcuno che prega, pieno di fiducia nella Fiamma d'Amore di cui arde il mio Cuore. Vi prometto che nessuno dei vostri vicini si dannerà...

Più sarà intensa la vostra preghiera, e più i poveri moribondi avranno nuova forza per decidere della loro sorte...

La Fiamma d'Amore, che sempre più effondo su di voi, va pure a beneficio delle Anime del Purgatorio...

Con le vostre preghiere, penitenze e ore riparatrici, unite alla mia Fiamma d'Amore, saranno liberate al più presto le anime dei vostri cari...

IO VI SPINGO A QUESTO!

Il mio Cuore Immacolato arde d'Amore, e brucia dal desiderio di effonderlo su di voi. Non posso più trattenere quell'Amore che mi spinge a comunicarlo a voi.

Fate il primo passo, perchè possa vedere la vostra buona volontà. Credetemi: solo il primo passo è difficile. Fatto il primo passo, la mia Fiamma d'Amore pervade la vostra anima, scuotendone la diffidenza e illuminandola con la sua dolce luce.

Chi possiede la mia Fiamma d'Amore e non vi pone ostacolo, sarà ricolmato di grazie abbondanti, e annuncerà a tutto il mondo:

"Non vi è mai stata una simile abbondanza di grazie da quando il Verbo si è fatto Uomo...".

Siate coraggiosi! Darò ad ognuno le grazie necessarie. Dovete solo volere. Con la grazia della mia Fiamma d'Amore darò luce all'anima vostra, perchè possiate iniziare con forza e coraggio.

Io sono la Madre vostra: posso e voglio aiutarvi, ma per farlo ho bisogno del vostro aiuto (della vostra collaborazione).

Affrettatevi ad accecare satana!

Ho bisogno di voi tutti e di ciascuno in particolare!

Non tollerate ritardi! Satana sarà accecato nella misura in cui voi farete la vostra parte...La responsabilità è grande, ma la vostra fatica non resterà inutile".

 

********************

3° Giorno


MEZZI RACCOMANDATI PER COLLABORARE


Dalle parole della Madonna:


"Se tutti si uniranno a me, allora la dolce luce della mia Fiamma d'amore incendierà e brucerà tutto il mondo. Satana sarà sconfitto e reso incapace di esercitare il suo dominio. Soltanto non dovete rimandare o diminuire questo tempo di preparazione.

No, non restate inerti o passivi di fronte a questo mio santo desiderio! Per mezzo di pochi, con l'opera dei piccoli, questa irradiazione di Grazia farà tremare il modno.

chiunque legge o ascolta questo mio Messaggio, lo accetti come invito personale, senza rifiuti o scuse, perchè voi siete tutti miei figli, e io sono la Madre di tutti.

Pregate San Giuseppe, il mio purissimo sposo, ed egli troverà un posto nel cuore degli uomini per la mia Fiamma d'Amore.

"Partecipate alla Santa Messa".

"Quando siete in stato di grazia e partecipate ad una santa Messa, anche se non di precetto, allora la mia Fiamma d'Amore irradia talmente, che per tutto quel tempo satana rimane accecato, e sull'anima, per la quale offrite la santa Messa effondo immense le mie grazie. chi partecipa alla Santa Messa, coopera molto a aumentare l'accecamento di satana...".

 

********************

4° Giorno


CERTEZZA DELL'EFFICACIA DEL SANGUE PREZIOSO DI GESU'


Durante la santa Messa e dopo la Santa Comunione, Gesù ha parlato dell'efficacia del suo Preziosissimo Sangue dicendo:


"La mia tavola è sempre pronta. Io, vostro Ospite, vi offro tutto: vi dono perfino me stesso.

Dopo aver ricevuto il mio Sangue prezioso, rientrate in voi stessi e considerate quali movimenti esso suscita nell'anima vostra.

Non siate insensibili! Accostatevi alla mia mensa non per abitudine, ma sospitnti dal fuoco dell'Amore: di quell'Amore che qui si fa infocato, e col quale io unito a voi brucio i vostri peccati.

Guardate sempre a me".


Dalle parole della Madonna:


"Guardatemi continuamente negli occhi: i miei sguardi accecano satana...Voglio che nelle vostre lotte restiate a me vicini e, abbandonandovi a me, guardiate sempre in alto!...

Offritevi ogni giono.

Durante il giorno offrite spesso le vostre opere al Signore: se siete in stato di Grazia, anche questa offerta acceca satana. Perciò cercate di vivere sempre nella mia Grazia, affichè l'accecamento del demonio aumenti sempre più e si estenda ovunque. Le tante grazie che vi concedo, se saranno da voi ben valorizzate, aiuteranno molti a migliorare".

 

********************

5° Giorno


SACRIFICATEVI E PREGATE


Dalle parole della Madonna:


"Sacrificatevi e pregate: sono questi i vostri mezzi. E lo scopo è quello di portare a compimento l'opera della Redenzione.

Ah! Se al trono dell'Altissimo giungessero almeno i vostri desideri! Come il roveto ardente bruciava e non si consumava, così anche voi dovete bruciare! Ho bisogno di un simile sacrificio: di una fiamma che, senza consumarsi, arda sempre e arrivi fino a me, Abbiate fede e fiducia".


Dalle parole di Gesù:


"Non potete acquistare virtù alcuna, senza fede e fiducia: sono esse la base del santo progetto per il quale ci stiamo preparando, e che inizieremo tra poco. Rifletti sull'importanza delle mie Parole!

Per i vostri primi passi vi daremo forza e coraggio, ma voi non dovete ritardare quest'opera, nè lasciarla subito".


Dalle parole della Madonna:


"Figlia mia, credi nella mia potenza di Madre! Umiltà e sacrificio: le due cose che devono dominare nella tua anima.

Credi e confida! Credi subito nella mia potenza materna con la quale accecherò satana e salverò il mondo dalla rovina".

 

********************

6° Giorno


VISITATE SPESSO IL SANTISSIMO SACRAMENTO


Dalle parole di Gesù:


"Se non venite a me, come posso donarvi le mie Grazie?...Nel mio Cuore è racchiusa la pienezza delle Grazie. Il mio Cuore ha un Amore immenso...".


FATE L'ORA DI RIPARAZIONE IN FAMIGLIA


"E' questa la raccomandazione più urgente della Madonna che così si esprime:

"Figlia mia, considera il giovedì e il venerdì quali giorni di grazie speciali: in quei giorni dovete offrire particolari penitenze e riparazioni al mio Divin Figlio.

La penitenza speciale è l'ora di riparazione in famiglia.

Durante quest'ora vissuta in famiglia, come riparazione recitate preghiere varie, per esempio, il santo Rosario; cantate inni sacri; fate una lettura spirituale e accendete una candela con cinque segni di Croce, in onore delle cinque piaghe del mio Figlio.

Fate quest'ora riuniti in due o tre persone: perchè dove sono due o tre riuniti nel mio Nome, io sono in mezzo a loro.

Ripetete i segni di Croce anche durante il giorno raccomandandovi al Padre Celeste: Egli vi sarà più vicino e vi colmerà delle sue Grazie...

Vedi, figlia mia, io vi conduco alla Patria del Cielo che il mio Divin Figlio vi ha preparato e ottenuto con la sua atroce Passione".


Dalle parole della veggente:


"Non avevo mai sentito la Vergine Santa parlare con simili accenti. La sua voce era piena di maestà, potenza ed efficacia. A tali parole ho provato una meraviglia e un tremore, che non so esprimere".


Dalle parole della Madonna:


"Diffondete questa invocazione.

Iniziando da ora, a ogni preghiera che mi rivolgete, aggiungete questa invocazione:

Irradia, o Maria, su tutta l'umanità

la luce di Grazia della tua Fiamma d'Amore

ora e nell'ora della nostra morte. Amen.

Con questa preghiera accecherete satana.

Nella tempesta che sta venendo, io sarò sempre con voi.

Sono la Madre vostra: posso e voglio aiutarvi.

Vedrete dovunque il fulgore che illuminerà cielo e terra per la mia Fiamma d'Amore: con essa risveglierò chi è addormentato e illuminerò chi è nel buio...".


Per accecare satana, il Signore invita a diffondere questa preghiera che Lui stesso ha insegnato:

PREGHIERA EFFICACE

"I nostri passi devono procedere insieme;

le nostre mani devono raccogliere insieme;

i nostri cuori devono palpitare all'unisono;

le nostre anime devono avere i medesimi sentimenti;

i pensieri del nostro spirito devono formare unità;

le nostre orecchie devono ascoltare insieme il silenzio;

i nostri occhi devono guardarsi e fondersi in uno sguardo solo;

le nostre labbra devono pregare unite;

per invocare insieme la misericordia del Padre!".

 

********************

7° Giorno


Giaculatoria consigliata dalla Madonna:

Irradia, o Maria, su tutta l'umanità

la luce di grazia

della tua Fiamma d'Amore,

ora e nell'ora della nostra morte. Amen.

********************

La "Vigilia de Domina"

17 Febbraio

**************************************

La "Vigilia de Domina" (o "Benedetta") è uno degli ossequi più antichi e più caratteristici che i SERVI DI MARIA rivolgono alla Madonna, loro Signora.

Fin dai primissimi tempi la "Vigilia" costituiva una celebrazione comunitaria, di indole serale, quotidiana, maggiormente solennizzata il venerdì in quanto giorno della vigilia del "dies Dominae", il sabato.

Il formulario moderno è composto dai Servi di Maria e risponde al desiderio di rivolgersi alla Vergine un ossequio che proponga alcuni contenuti della pietà mariana, quale è espressa nelle rinnovate Costituzioni.

Secondo una tradizione ininterrotta, la "Vigilia" si canta o si recita in piedi, come momento di gioiosa preghiera.

********************************************

Santa Maria, serva del Signore


INTRODUZIONE

V. Benedetta tu fra le donne.
R. E benedetto il frutto del tuo seno.
V. Lodate con me il Signore,

per le grandi cose che ha compiuto in Maria.
R. Grandi e mirabili sono le tue opere,

o Signore Dio onnipotente;

giuste e veraci le tue vie,
o Re delle genti!


INNO

«Eccomi, sono l'ancella di Dio,

in me si compia la tua parola».
Tu sei la terra obbediente, Maria,

la creazione che ama e adora.

Tu sei la figlia fedele di Sion,

radice santa che genera il fiore

da tutti atteso, invocato, sperato,

fiore di luce nel nostro deserto.

Così la Chiesa ogni giorno ripeta

queste parole dell'umile Serva,
e tornerà  tutto come all'origine

quando Iddio camminava nell'Eden.

Sia gloria al Padre, al Figlio, allo Spirito,

che dal principio han rifatto le cose:
ci hanno dato una Vergine Madre,

bellezza intatta di tutto il creato.

L'inno può essere sostituito da altro canto

ispirato al tema della Vergine del "fiat".

SALMODIA

Ant. 1 - Ave, Vergine fedele, donna della nuova Alleanza, primizia del Regno.

Salmo 110: Grandi le opere del Signore
«L'anima mia magnifica il Signore...
grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente» (Lc 1,46-49).


Renderò grazie al Signore con tutto il cuore, *

nel consesso dei giusti e nell'assemblea.
Grandi sono le opere del Signore, *

le contemplino coloro che le amano.
Le sue opere sono splendore di bellezza, *

la sua giustizia dura per sempre.
Ha lasciato un ricordo dei suoi prodigi: *

pietà  e tenerezza è il Signore.
Egli dà  il cibo a chi lo teme, *

si ricorda sempre della sua alleanza.
Mostrò al suo popolo la potenza delle sue opere, *

gli diede l'eredità  delle genti.
Le opere delle sue mani sono verità  e giustizia, *

stabili sono tutti i suoi comandi,
immutabili nei secoli, per sempre, *

eseguiti con fedeltà  e rettitudine.
Mandò a liberare il suo popolo, *

stabilì la sua alleanza per sempre.
Santo e terribile il suo nome. *

Principio della saggezza è il timore del Signore,
saggio è colui che gli è fedele; *

la lode del Signore è senza fine.

Ant. 1 - Ave, Vergine fedele, donna della nuova Alleanza, primizia del Regno.

ORAZIONE SUL SALMO

Ti ringraziamo, Signore,

perchè per mezzo di Maria, tua Serva fedele,

ci hai dato il Mediatore della nuova Alleanza;

concedici, ti preghiamo,

di eseguire con amore i tuoi precetti

e di essere fedeli alla tua Parola

e al nostro impegno di servizio.

Per Cristo nostro Signore.

Ant. 2 - Ave, gloriosa Madre di Cristo:

in te gli umili sono innalzati, per te rinasce la speranza dei poveri.

Salmo 112: La gloria e la misericordia di Dio

«Ha guardato l'umiltà  della sua serva...

ha innalzato gli umili» (Lc 1,48, 52).

Lodate, servi del Signore, *

lodate il nome del Signore.
Sia benedetto il nome del Signore, *

ora e sempre.
Dal sorgere del sole al suo tramonto *

sia lodato il nome del Signore.
Su tutti i popoli eccelso è il Signore, *

più alta dei cieli è la sua gloria.
Chi è pari al Signore nostro Dio che siede nell'alto *

e si china a guardare nei cieli e sulla terra?
Solleva l'indigente dalla polvere, *

dall'immondizia rialza il povero,
per farlo sedere tra i principi, *

tra i principi del suo popolo.
Fa abitare la sterile nella sua casa *

quale madre gioiosa di figli.

Ant. 2 - Ave, gloriosa Madre di Cristo:

in te gli umili sono innalzati, per te rinasce la speranza dei poveri.

ORAZIONE SUL SALMO

Dal sorgere del sole al suo tramonto

sia lodato il tuo nome, Signore,

perchè hai scelto Maria, donna umile e povera,

quale Madre gloriosa del tuo Figlio;

e, primogenita dei redenti,

l'hai costituita nella Chiesa

madre gioiosa d'innumeri figli.

Per Cristo nostro Signore.

Ant. 3 - Ave, donna della speranza:

da te è nata la Luce del mondo,

per te abbiamo il Pane della vita.

Salmo 145: Beato chi spera nel Signore

«Di generazione in generazione la sua misericordia

si stende su quelli che lo temono» (Lc 1,50).

Loda il Signore, anima mia: +

loderò il Signore per tutta la mia vita, *

finchè vivo canterò inni al mio Dio.
Non confidate nei potenti, *

in un uomo che non può salvare.
Esala lo Spirito e ritorna alla terra; *

in quel giorno svaniscono tutti i suoi disegni.
Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe, *

chi spera nel Signore suo Dio,
creatore del cielo e della terra, *

del mare e di quanto contiene.
Egli è fedele per sempre, +

rende giustizia agli oppressi, *

dà  il pane agli affamati.
Il Signore libera i prigionieri, *

il Signore ridona la vista ai ciechi,
il Signore rialza chi è caduto, *

il Signore ama i giusti,
il Signore protegge lo straniero, +

egli sostiene l'orfano e la vedova, *

ma sconvolge le vie degli empi.
Il Signore regna per sempre, *

il tuo Dio, o Sion, per ogni generazione.


Ant. 3 - Ave, donna della speranza:

da te è nata la Luce del mondo,

per te abbiamo il Pane della vita.

ORAZIONE SUL SALMO

Salga a te, Signore,

la lode perenne dei servi di Santa Maria,

perchè hai mandato il tuo Figlio

ad annunziare la buona novella ai poveri

e a proclamare la libertà  ai prigionieri;

ravviva in noi l'impegno

di soccorrere i bisognosi con amore fraterno

e difendere gli oppressi con evangelica fortezza.

Per Cristo nostro Signore.

V. Beata colei che ha creduto.
R. In lei si e' incarnato il Figlio di Dio.


Le tre letture-orazioni, ispirate alle Costituzioni dei Servi, possono essere sostituite con un'altra più ampia di contenuto mariano.

PRIMA LETTURA: Alla Vergine del "fiat"

Santa Maria,

umile Serva del Signore,

gloriosa Madre di Cristo,

salve!

Vergine fedele,

grembo sacro al Verbo,

insegnaci

ad essere docili alla voce dello Spirito;

a vivere nell'ascolto della Parola,

attenti ai suoi richiami

nel segreto del cuore,

vigili alle sue manifestazioni

nella vita dei fratelli,

negli avvenimenti della storia,

nel gemito e nel giubilo del creato.

Vergine dell'ascolto,

creatura orante,

accogli la preghiera dei tuoi Servi.

RESPONSORIO

V.
  Tu sei, o Maria, la terra promessa,

figura del Regno che deve venire: *

già  Chiesa vivente del Verbo.
R. Tu la terra sacra che Cristo genera ancora,

tu la custodia vivente della Parola.
Già  Chiesa vivente del Verbo.

SECONDA LETTURA: Alla Vergine del "Magnificat"

Santa Maria,

donna umile e povera,

benedetta dell'Altissimo,

salve!

Vergine della speranza,

profezia dei tempi nuovi,

unisci al tuo cantico le nostre voci

e accompagnaci nel nostro cammino:

per annunciare l'avvento del Regno

e la totale liberazione dell'uomo;

per portare Cristo ai fratelli

e raggiungere con essi

una più intensa comunione di amore;

per magnificare con te la misericordia del Signore

e cantare la gioia della vita e la salvezza.

Vergine, arca dell'Alleanza nuova,

primizia della Chiesa,

accogli la preghiera dei tuoi Servi.

RESPONSORIO

V. La voce tu sei dell'antico Israele,

esultanza del piccolo resto, *

canto di gioia della Vergine Chiesa.
R. Per te ascende la lode di tutti i redenti,

dei poveri ed umili che sperano in Dio.
Canto di gioia della Vergine Chiesa.

TERZA LETTURA: Alla Vergine "ai piedi della Croce"

Santa Maria,

donna del dolore,

madre dei viventi,

salve!

Novella Eva,

Vergine sposa presso la Croce,

dove si consuma l'amore

e sgorga la vita.

Madre dei discepoli,

sii tu l'immagine conduttrice

nel nostro impegno di servizio;

insegnaci

a sostare con te presso le infinite croci

dove il tuo Figlio è ancora crocifisso;

a vivere e testimoniare l'­amore cristiano,

accogliendo in ogni uomo un fratello;

a rinunciare all'opaco egoismo

per seguire Cristo, sola luce dell'uomo.

Vergine della Pasqua,

gloria dello Spirito,

accogli la preghiera dei tuoi Servi.

 

SUPPLICA DEI SERVI

Bontà  che ci dischiudi l'infinito

tesoro della grazia, Santa Madre,

infondi nei tuoi servi la speranza.
Virtù che generosa ci soccorri

nell'incerto, difficile cammino,

donaci fedeltà  nel tuo servizio.
Ravviva in noi l'­antico, sacro impegno:

i fratelli servire nell'amore,

lo sguardo fisso in te, seguire Cristo.

 

SALVE, REGINA

Salve, Regina, Madre di misericordia,
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
a te sospiriamo, gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del tuo seno.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

V. Prega per noi, Santa Madre di Dio.
R. Perchè diventiamo degni delle promesse di Cristo.

 

PREGHIAMO

O Dio onnipotente ed eterno,

che per opera dello Spirito Santo

hai preparato il corpo e l'anima

della gloriosa Maria, Vergine e Madre,

per renderla dimora Santa del Figlio tuo:

concedi che, mentre ne celebriamo gioiosi la memoria,

per sua benigna intercessione

siamo liberati dai mali che ci insidiano

e dalla morte eterna.

Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

CONGEDO

V.
Ci protegga Santa Maria,

e ci guidi benigna nel cammino della vita.
R. Amen.


Rosario del Cuore di Maria

22 Febbraio

 

- All'inizio fare il segno della croce (5 volte)in onore delle cinque piaghe del Signore.

 

- Sui grani grossi della Corona del Rosario:

Cuore Immacolato e addolorato di Maria,

prega per noi che confidiamo in Te!

- Sui 10 grani piccoli della Corona:

Madre, salvaci con la fiamma d'Amore

del tuo Cuore Immacolato!

- Alla fine 3 Gloria al Padre.

 

Coroncina allo Spirito Santo

26 Febbraio

+++++++++++++

Questa preghiera allo Spirito Santo ebbe origine da un'esortazione del Sommo Pontefice Leone XIII. Infatti egli nel Breve del 5 maggio 1895, esortando i cattolici a fare devotamente la novena allo Spirito Santo, suggeriva anche come formula di speciale preghiera le parole: "Manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo", raccomandando di insistere in tale preghiera. A questo scopo la B. Elena Guerra compose queste invocazioni per chiedere il dono dello Spirito.

+++++++++++++

Vieni, o Spirito di Sapienza, distaccaci dalle cose della terra, e infondici amore e gusto per le cose del Cielo.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

Vieni, o Spirito d’Intelletto, rischiara la nostra mente con la luce dell’eterna verità e arricchiscila di santi pensieri.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

Vieni, o Spirito di Consiglio, rendici docili alle tue ispirazioni e guidaci sulla via della salvezza.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

Vieni, o Spirito di Fortezza, e dacci forza, costanza e vittoria nelle battaglie contro i nostri nemici spirituali.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

Vieni, o Spirito di Scienza, sii maestro alle anime nostre e aiutaci a mettere in pratica i tuoi insegnamenti.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

Vieni, o Spirito di Pietà, vieni a dimorare nel nostro cuore per possederne e santificarne tutti gli affetti.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

Vieni, o Spirito di Santo Timore, regna sulla nostra volontà e fa' che siamo sempre disposti a soffrire ogni male anzichè peccare.

- Padre Santo, nel nome di Gesù

manda il tuo Spirito a rinnovare il mondo.

( per sette volte)

 

+++++++++++++

 

Novena alla Madonna dei Miracoli

28 Febbraio - 8 Marzo

[La Vergine apparsa il 9 marzo 1510 a Motta di Livenza (TV)]

 

Recitare tutti i giorni della novena:

1 - O Madonna di Miracoli e Madre mia Maria, Ti sei mostrata tanto buona da onorare con la tua presenza questo luogo che Tu stessa hai così destinato a centro di devoti pellegrinaggi e sorgente di grazie e di benedizione.

Fa’ che anch’io possa godere dei tuoi meravigliosi benefici e ottenga in particolare quella grazia per la quale oggi Ti prego con tutto il mio fervore.


2 - O Madonna dei Miracoli e Madre mia Maria, Tu hai eletto esecutore della tua volontà un uomo semplice e onesto e m’hai così insegnato che l’umiltà è necessaria per ottenere le tue grazie e i tuoi favori.

Fa’ che io possa rendere semplice ed umile il mio cuore ed ottenere così da Te quella grazia per la quale particolarmente Ti prego.


3 - O madonna dei Miracoli e Madre mia Maria che hai accolto e ricompensato la fede e l’amore dei nostri padri, i quali Ti hanno innalzato questa chiesa, e Ti sei mostrata con loro generosa nel concedere ogni grazia ed ogni beneficio, guarda la mia fede e il mio amore per Te dimostra la tua inesauribile generosità concedendomi la grazia per la quale particolarmente Ti prego.


- Salve, o Regina...

 

 

Novena a S. Domenico Savio

28 febbraio - 8 Marzo

1° GIORNO

O San Domenico Savio che nei fervori eucaristici estasiavi il tuo spirito alle dolcezze della reale presenza dei Signore sì da esserne rapito, ottieni anche a noi la tua fede e il tuo amore al Santissimo Sacramento, affinchè possiamo adorarlo con fervore e riceverlo degnamente nella Santa Comunione.

- Gloria al Padre...


2° GIORNO

O San Domenico Savio che nella tua tenerissima devozione alla Immacolata Madre di Dio Le consacrasti per tempo il cuore innocente diffondendone il culto con pietà  filiale, fa' che anche noi le siamo figli devoti, per averla Ausiliatrice nei pericoli della vita e nell'ora della nostra morte.

- Gloria al Padre...

 

3° GIORNO

O San Domenico Savio che nell'eroico proposito: "La morte, ma non peccati" serbasti illibata l'angelica purezza, ottieni anche a noi la grazia di imitarti nella fuga dai divertimenti cattivi e dalle occasioni di peccato per custodire questa bella virtù.

- Gloria al Padre...

4° GIORNO

O San Domenico Savio che per la gloria di Dio e per il bene delle anime sprezzando ogni rispetto umano impegnasti un ardito apostolato per combattere la bestemmia e l'offesa a Dio, ottieni anche a noi la vittoria sul rispetto umano e lo zelo per la difesa dei diritti di Dio e della Chiesa.

- Gloria al Padre...

5° GIORNO

O San Domenico Savio che apprezzando il valore della mortificazione cristiana temprasti nel bene la tua volontà , aiuta anche noi a dominare le nostre passioni e a sostenere le prove e contrarietà  della vita per amore di Dio.

- Gloria al Padre...

6° GIORNO

O San Domenico Savio che raggiungesti la perfezione dell'educazione cristiana attraverso una docile obbedienza ai tuoi genitori ed educatori, fa' che anche noi corrispondiamo alla grazia di Dio e viviamo fedeli al magistero della Chiesa Cattolica.

- Gloria al Padre...

7° GIORNO

O San Domenico Savio che non pago di farti apostolo tra i compagni sospirasti il ritorno alla vera Chiesa dei fratelli separati ed erranti, ottieni anche a noi lo spirito missionario e rendici apostoli nel nostro ambiente e nel mondo.

- Gloria al Padre...

8° GIORNO

O San Domenico Savio che nell'eroico compimento d'ogni tuo dovere fosti modello di operosità  instancabile santificata dalla preghiera, concedi anche a noi che nell'osservanza dei nostri doveri ci impegniamo a vivere una vita di esemplare pietà .

- Gloria al Padre...

9° GIORNO

O San Domenico Savio che col fermo proposito: "Voglio farmi santo" alla scuola di Don Bosco raggiungesti ancora giovane lo splendore della santità , ottieni anche a noi la perseveranza nei propositi di bene, per fare dell'anima nostra il tempio vivo dello Spirito Santo e meritare un giorno l'eterna beatitudine in Cielo.

- Gloria al Padre...

PREGHIERA:

O Dio, che in San Domenico hai dato agli adolescenti un mirabile modello di pietà  e di purezza, concedi propizio che per sua intercessione ed esempio possiamo servirti casti nel corpo e puri nel cuore. Per il Signore nostro Gesù Cristo, tuo Figlio che è Dio e vive e regna con Te nell'unità  dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli.